Matt Reeves conferma: The Batman farà parte dell’universo DC

Nelle ultime ore non si è parlato d’altro: “The Batman” sarà fuori dall’universo DC?

Nelle scorse ore si è diffuso un rumor riguardo un possibile film dedicato al Joker che non avrebbe fatto parte del DC Extended Universe, ovvero l’universo cinematografico DC Comics.

“Quando la Warner Bros mi ha approcciato, quello che mi hanno detto è stato ‘Guarda, è un film stand-alone, non è parte dell’universo esteso'”: così in una recente intervista Matt Reeves, attuale regista di The Batman, aveva annunciato la sua nuova fatica dietro la macchina da presa.

All’epoca non era stato dato particolare peso a queste parole, pensando che alludesse ad una distanza stilistica dagli altri film oppure a un’assenza di connessioni forti con altri membri della Justice League, ma poi il significato molto più letterale delle parole sembra aver preso il sopravvento.

Il pettegolezzo in poco tempo è impazzato sulla rete ed è stato ripreso anche da siti e testate importanti, senza controllarne la veridicità, ed infatti, alla fine, si è scoperto che ci troviamo dinanzi ad una fake news.

A confermarlo lo stesso Reeves, che attraverso un intervento su Twitter, con una serie di twittate, si è dapprima domandato “Diamine, cosa mi sono perso?” per poi specificare che le sue dichiarazioni risalenti a “svariate settimane fa” sono state completamente travisate e che il senso originario era ben diverso: il suo film sarà una storia esclusivamente dedicata e focalizzata su Batman, chiaramente inserita nel contesto del DCEU, ma priva di cammei atti a servire da ponte ad altre storie.

Assodata finalmente una volta per tutte la verità, vi ricordiamo che le riprese del lungometraggio inizieranno nel 2018 e il progetto deve ancora ottenere il via libera alla produzione.

Reeves nel frattempo è al lavoro su una nuova stesura che potrebbe modificare radicalmente la storia ideata da Ben Affleck, in cui l’eroe avrebbe dovuto scontrarsi con Deathstroke, ruolo affidato a Joe Manganiello.

Next Post

Grande Fratello Vip, ecco perché parteciperà Simona Izzo

Fra meno di un mese la porta rossa lascerà entrare i nuovi concorrenti della seconda edizione del Grande Fratello Vip. Al timone ritroveremo Ilary Blasi, confermata dopo la ottima conduzione dello scorso anno, accompagnata dal noto giornalista e opinionista Alfonso Signorini: 15 famosi entreranno in casa e i più fortunati vi resteranno 78 giorni. Come […]