Messina, tragedia al Porto: tre operai morti

Eleonora Gitto

Grave incidente sul lavoro al Porto di Messina: tre operai morti.

L’incidente è avvenuto nel porto di Messina. Cinque operai stavano lavorando alla pulizia della cisterna di una nave, la Sansovino, quando all’improvviso sono caduti dentro la cisterna.

Un lavoratore è deceduto durante il trasporto in ospedale, gli altri due sono deceduti al Policlinico di Messina.

La nave è ormeggiata presso il molo Norimberga del porto.

Dalle prime notizie raccolte i lavoratori si sono sentiti male e sono caduti dentro la cisterna, non è escluso, a questo punto, a causa di esalazioni di gas provenienti dalla cisterna stessa.

Gli operai sono stati recuperati da una squadra dei Vigili del Fuoco.

La Procura di Messina ha aperto un’inchiesta e le indagini in prima battuta sono state affidate alla Capitaneria di Porto.

In proposito il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti, ha affermato: “Esprimo il mio cordoglio sincero e la mia vicinanza alle famiglie dei lavoratori vittime del gravissimo incidente che si è verificato oggi sul traghetto Sansovino“.

“Sono profondamente rattristato per questa tragedia che rappresenta un monito, per tutti, sulla necessità di intensificare ancora di più l’impegno per la prevenzione degli infortuni e i controlli del rispetto delle norme di sicurezza, specialmente nelle attività più rischiose”. 

Next Post

I Pooh sono pronti a dire addio ai loro fans dopo 50 anni

Il 30 dicembre alle ore 20.30, a Bologna, si svolgerà uno dei concerti che certamente entrerà nella storia della musica italiana: i Pooh, dopo oltre mezzo secolo assieme, diranno addio al loro pubblico, proprio nella città che li ha visti nascere nel lontano 1966. L’evento sarà anche trasmesso eccezionalmente in […]