Michael Bublè, il ritorno alla normalità con il figlio Noah

Redazione

Dopo la diagnosi dello scorso novembre il figlioletto del cantante Michael Bublè, Noah, ha avuto un recupero incredibile.

Più volte si è parlato di vero e proprio miracolo, aver sconfitto quel brutto male non è da tutti soprattutto per un tenerissimo bambino come Noah la battaglia era ancora più dura, è stato anche lo zio del piccolo a parlare di una “benedizione di Dio”.

La diagnosi era incredibile si parlava di cancro al fegato, oggi proprio lo zio Dario Lopilato conferma come Noah sia arrivato a Buenos Aires insieme ai suoi genitori, Michael e Luisiana, ovviamente anche con il fratellino Elias.

La famiglia si è riunita ed è proprio lo zio Dario a parlare: “Viviamo questo momento insieme, Luisana e Michael parleranno più in là, la cosa importante è che siamo qui tutti insieme in Argentina, cosa posso dire è una benedizione di Dio”.

Poi il ringraziamento ovviamente a tutte le persone e i fan: “Il sostegno delle persone che hanno dimostrato è stato qualcosa di incredibile, abbiamo apprezzato davvero tutte le loro preghiere”, Bublè poco dopo la diagnosi aveva annullato tutti gli impegni di lavoro compreso anche la partecipazione ai Brit Awards, adesso vorrebbero restare più o meno un mese insieme allo zio prima di tornare negli Stati Uniti per sottoporsi ad alcuni test utili a valutare il recupero di Noah.

Next Post

Brad Pitt molto dimagrito, un testimone: non sembrava lui!

Molti si chiederanno se è un sintomo positivo oppure negativo, fatto sta che Brad Pitt nella sua ultima uscita è apparso notevolmente dimagrito. Mentre la battaglia per l’affidamento dei figli va avanti, anche se molte delle nubi che erano all’orizzonte sembrano essersi diradate, Brad Pitt sembra seguire l’ex moglie Angelina […]