Morto a 90 anni il celebre scrittore statunitense James Salter

Redazione

Lo scorso 19 giugno 2015 è stato un giorno di lutto per il mondo della scrittura in quanto all’età di 90 anni, compiuti da pochi giorni, si è spento il celebre scrittore e sceneggiatore statunitense James Salter. Nato a New York City il 10 giugno del 1925 James Salter nato come James Horowitz ha studiato presso l’Accademia Militare degli Stati Uniti, a West Point e nel 1945 è entrato a far parte dell’aeronautica militare degli Stati Uniti, parte integrante delle forze dell’ordine e comunemente chiamata Air Force.

“The Hunters” è il titolo del primo romanzo pubblicato da James Salter basato su quella che è stata l’esperienza dello stesso nella Guerra di Corea e la pubblicazione di tale romanzo risale all’anno 1956. Di li una serie di romanzi che hanno portato lo scrittore al successo e alla fama in tutto il mondo. “Un gioco e un passatempo” è il titolo del romanzo maggiormente noto di James Salter, il terzo della sua carriera, reso pubblico nel 1967 mentre invece la prima pubblicazione italiana risale a pochi anni fa ed esattamente allo scorso 2006.

Lo scrittore è morto a Sag Harbor, r vicino all sua casa di Bridgehampton, nello stato di New York, all’età di 90 anni durante una seduta di ginnastica.

Next Post

"Vero", in arrivo il terzo album da solista per Gué Pequeno

A distanza di due anni dalla pubblicazione dell’album intitolato “Bravo Ragazzo”, il celebre rapper e produttore discografico italiano Gué Pequeno, , membro del gruppo rap Club Dogo e del collettivo Dogo Gang, è pronto a tornare sulla scena musicale con un nuovo album, il terzo da solista, intitolato “Vero” e […]