Napoli, Pusher ingerisce ovuli di droga e finisce in ospedale

Redazione

Moise Bikai, questo il nome del 30enne di origini camerunensi fermato dalle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli.

L’uomo era stato sorpreso in Via Firenze mentre spacciava droga, avvicinato da altre persone era intento a smerciare le dosi in ovuli, le forze dell’ordine dopo un primo appostamento hanno deciso di intervenire ma Moise Bikai ha deciso di ingerire le dosi che gli erano rimaste.

Secondo la ricostruzione, l’uomo è stato fermato ma poi trasportato all’ospedale San Giovanni Bosco è stata recuperata la droga consistente in cinque dosi di hashish e altre quattro dosi di eroina, successivamente l’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio.

Next Post

Napoli, rapina con occhiali da sole e barba finta

40mila euro il bottino dei malviventi che hanno messo a segno una rapina davvero molto particolare a Napoli. Il colpo è stato effettuato nel quartiere Chiaia di Napoli, precisamente nella filiale di Via Dei Mille della Banca Sella, erano le 15 circa quando due uomini sono penetrati nella banca minacciando […]