Nasa, Project Apollo Archive: online le spettacolari foto spaziali

Eleonora Gitto

La Nasa pensando di fare un grande regalo agli appassionati di astronomia e no, lancia Project Apollo Archive per condividere con tutti le immagini più belle della Missione Apollo.

Con il Project Apollo Archive la Nasa renderà fruibile a tutti gli utenti oltre ottomila immagini con risoluzione originale.

Immagini che non lasciano dubbi sull’avvenuto sbarco sulla Luna. La prova provata che dovrebbe zittire una volta per tutte le “teorie complottistiche” che parlano di un allunaggio finto, di una “farsa ben escogitata”.

La Nasa metterà in Rete per condividerle 8.400 immagini con la risoluzione originale senza nessun tipo di ritocco o compressione. Il Project Apollo nasce da un’archiviazione iniziata dal Johnson Space Centre già nel 1999.

L’operazione di scannerizzazione delle immagini, per essere poi condivise sul Web, è iniziata nel 2004 dai negativi originali. Poi le immagini delle missioni Apollo sono state scannerizzate nuovamente, senza nessun tipo di filtro.

E così come sono, nel formato originale, saranno condivise. Ci sarà solo una piccola procedura da seguire solo per rendere le immagini fruibili dal web.

Saranno immagini davvero spettacolari, perché non si vedranno solo le missioni spaziali della Nasa del periodo d’oro, o il momento dell’allunaggio, ma racconteranno anche la vita degli astronauti a bordo delle navette.

Insomma, sarà un vero un viaggio nello spazio, che potremo fare stando seduti comodamente sul divano di casa propria a 350mila chilometri di distanza dalla Luna.

Next Post

Chernobyl, trent'anni dopo: il ritorno dei lupi

Ecco che ritornano i lupi a Chernobyl trent’anni dopo il più famoso disastro nucleare della storia. L’intera area era stata abbandonata dal 1986. Ma adesso buone notizie. Un po’ perché gli animali si insediano più facilmente in zone dove non ci sono insediamenti umani, un po’ perché, evidentemente, gli effetti […]
Chernobyl, trent'anni dopo il ritorno dei lupi