Navigator, pubblicato il tanto atteso bando

Nelle scorse ore l’Inps ha cominciato le sue comunicazioni ufficiali: con e-mail ed sms sta avvisando i beneficiari che sono stati riconosciuti assegnatari del Reddito di Cittadinanza.

Secondo i dati diffusi dall’Istituto di previdenza sociale le domande presentate al 31 marzo erano circa 806 mila e, di queste, ne sono state esaminate circa 680 mila e accolte, al momento, 487.667. L’Inps prevede un accoglimento delle richieste intorno al 75% rispetto alle istanze presentate.

Nel primo sms è stato comunicato solo l’esito della domanda, ma nei prossimi giorni verrà poi specificato quando recarsi alle Poste per ritirare la card e quindi il relativo accredito.

Come più volte chiarito nei mesi scorsi, i beneficiari dovranno però rendersi disponibili ad accettare serie proposte di lavoro, fatte dagli uffici di collocamento, grazie al supporto dei “Navigator”.

Navigator che però non sono stati ancora selezionati: solo ieri infatti è stato pubblicato l’attesissimo bando.

L’Anpal ha infatti pubblicato sul proprio sito l’avviso con le istruzioni per l’accesso. Gli incarichi di collaborazione dureranno fino ad aprile 2021 ed è previsto un compenso di 27.338,76 euro lordi annui, oltre a 300 euro lordi mensili a titolo di rimborso forfettario delle spese per l’espletamento dell’incarico.

Il bando fissa un numero definito di Navigator per ogni provincia. Alla selezione saranno ammessi al massimo 20 candidato per ogni posto ricercato, l’ordine verrà stabilità “in ragione del miglior voto di laurea” e in caso di parità verrà preferito il candidato più giovane di età.

Loading...
Potrebbero interessarti

Banca Mediolanum sbarca in Borsa

Banca Mediolanum finalmente sbarca in Borsa. Lo farà con tanto di strepito…

La Spezia, scoperti decine di collaboratori domestici evasori totali

Purtroppo in Italia quella dell’evasione fiscale non è affatto un fenomeno isolato,…