Nina Moric e il suo Luigi si difendono dalla accuse di Corona

Nel corso del suo processo, in corso a Milano, nel tentativo di discolparsi Fabrizio Corona ha tirato in ballo una miriade di altre persone, con accuse di varie entità.

In una delle ultime udienze, l’ex re dei paparazzi ha raccontato in aula che il fidanzato della sua ex moglie è l’artefice di una bomba esplosa sotto la sua abitazione: una mossa orchestrata dalla stessa Nina Moric per dimostrare ai giudici la dissolutezza dell’ex compagno ed ottenere l’affido esclusivo del figlio Carlos.

Naturalmente Luigi Favoloso, compagno della Moric, non ci sta ad essere tirato in ballo, e  proprio assieme alla compagna ha scelto per la prima volta di parlare della vicenda, ospite a Domenica Live.

Luigi Mario Favoloso spiega di non essere il responsabile di quell’esplosione e come la sua compagna crede che le accuse mosse da Corona gli stiano provocando solo problemi in più. “Io sono convinto – dice Favoloso – che sia mal consigliato da chi lo muove. Dal suo avvocato e da sua madre. Dicendo queste cose si crea solo casini in più”.

Poi Nina Moric spende qualche parola per il figlio Carlos: “Fabrizio non ha mai avuto la custodia di nostro figlio. Non so perché stia dicendo queste cose”.

E a chiarire meglio le parole della modella croata ci pensa il fidanzato: “Non è difficile capire perché Nina non è tranquilla che Carlos stia con la mamma di Corona. Se ha cresciuto tre figli e tutti e tre hanno qualche problema con la giustizia, evidentemente c’è qualcosa che non va nell’educazione”.

La Moric ha poi detto: “Onestamente non riesco a capire perché sta facendo tutto questo, non lo conosco più, per me è un individuo come chiunque altro. Tra l’altro – ha aggiunto la Moric – è stato denunciato per calunnia a causa di queste accuse, e questo non fa che aggravare la sua posizione, ma denunciarlo è stato inevitabile”.

Next Post

Un Posto al Sole, morto lo storico collaboratore Vincenzo Cinquegrana

Un grave lutto ha colpito lo staff e tutto il cast della soap di Rai Tre, Un posto al Sole: si è spento infatti  Vincenzo Cinquegrana, uno dei membri storici dello staff. Come scrive La Voce di Napoli, Cinquegrana è morto improvvisamente a causa di un infarto. Grande lavoratore, Vincenzo Cinquegrana viene ricordato per la […]