Nina Moric scampata a un agguato nel napoletano

Nelle scorse ore il suo ex compagno, Fabrizio Corona, a Napoli era stato fermato dalla polizia e condotto in caserma per dei controlli di routine, dato che il conducente dell’auto su cui viaggiava era stato scoperto con la patente scaduta, ma molto peggio poteva accadere a Nina Moric, che è stata ospite in un bar dove si è tenuto un agguato.

L’episodio si è verificato la notte di sabato a Giugliano in Campania (Napoli), in via San Francesco a Patria. Intorno alle due un uomo sceso da un’auto, ha estratto una pistola e ha sparato contro la vetrina del bar “Montella” , verosimilmente a scopo intimidatorio.

Nel locale era stata ospite per la serata proprio la modella croata Nina Moric, ex moglie di Fabrizio Corona. La modella ha per fortuna lasciato il locale poco prima che si verificasse il presunto atto intimidatorio.

La modella era apparsa serena e scherzosa al punto da incitare l’ex naufraga dell’Isola dei Famosi, Lisa Fusco, a proporsi nella “spaccata” che l’ha resa celeberrima sul web.

Molto peggio è andata a una «ragazza immagine» di 37 anni, che è stata colpita al seno destro e presenta lesioni anche a un polmone e al fegato: secondo i sanitari non sarebbe in pericolo di vita malgrado le sue condizioni siano comunque gravi.

Successivamente la stessa modella ha precisato che all’orario dell’agguato non era più presente nel locale, alle 23.30 circa era infatti già andata via, e si trovava lì per un puro caso.

Next Post

Era d'estate, il film su Falcone e Borsellino

Era d’estate, il film su Falcone e Borsellino sarà nelle sale cinematografiche dal 23 maggio 2016. Un lavoro che denuncia la solitudine, ma anche la dimensione umana dei due giudici amici e così tragicamente uniti nella stessa sorte. Il racconto comincia nel 1985, quando Paolo Borsellino e Giovanni Falcone sono […]
Era d'estate, il film su Falcone e Borsellino