“Non essere cattivo”, il film postumo di Caligari agli Oscar 2016

“Non essere cattivo”, è questo il titolo del film scelto per rappresentare l’Italia agli Oscar nella selezione per il miglior film in lingua straniera. Si tratta nello specifico della pellicola del film diretto dal celebre regista cinematografico italiano Claudio Caligari, prematuramente scomparso il 26 maggio del 2015 nella città di Roma a causa di una brutta malattia e prodotto dall’amico Valerio Mastandrea. Presentato fuori concorso alla 72ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e distribuito nelle sale cinematografiche italiane a partire dallo scorso 8 settembre 2015, la pellicola, ambientata a metà degli anni novanta, racconta la particolare storia di due uomini di nome Cesare e Vittorio, legati da una forte amicizia, un legame così forte da resistere anche quando i loro destini vengono separati.

Vittorio, interpretato da Alessandro Borghi, cerca di integrarsi e salvarsi attraverso il lavoro mentre invece Cesare, interpretato da Luca Martinelli, affonda in quello che è un brutto mondo fatto di droga e spaccio.

Il regista Claudio Cagliari è sfortunatamente deceduto poco dopo la fine delle riprese e la realizzazione del film, come sopra anticipato, è stata possibile grazie al supporto del celebre attore italiano di teatro, cinema e televisione Valerio Mastandrea.

Loading...
Potrebbero interessarti

Provaci ancora prof 7: Veronica Pivetti svela anticipazioni sulla serie

Veronica Pivetti, intervistata di recente dal settimanale Sorrisi e Canzoni, svela retroscena…

Colin Firth reciterà in Mary Poppins Returns

Uscirà il 25 dicembre 2018, a ben 54 anni di distanza dal primo…