Nutrizionista per il 2021: Come evitare sintomi post sbornia

Redazione

Dopo una notte pesante, una nutrizionista, Amanda Callenberg, ha deciso di elencare i quattro modi collaudati per curare un’eventuale sbornia da veglione.

Nutrizionista per il 2021 Come evitare sintomi post sbornia

Anche se i pub, i bar e i locali in generale sono legati attualmente a restrizioni a causa della pandemia di coronavirus, ciò non ha impedito quantomeno in casa, sempre secondo le regole, di alzare un po’ il gomito almeno all’ultimo dell’anno.

Sebbene sappiamo che il modo migliore per evitare i postumi di una sbornia è limitare la quantità di alcol che stai consumando, ci sono altri modi per aiutare a ridurre il mal di testa martellante e accelerare il recupero dai postumi di una sbornia.

La nutrizionista Amanda Callenberg ha condiviso alcuni suggerimenti e trucchi per uscirne prima possibile.

Ha rivelato: “L’alcol contiene etanolo, che è una sostanza chimica tossica che deve essere scomposta dal fegato prima di poter essere eliminata in modo sicuro dal corpo. È anche un diuretico, il che significa che aiuta il nostro corpo a liberarsi dei liquidi“.

Quando diventiamo gravemente disidratati i nostri corpi non possono rimuovere queste tossine, quindi rimangono in circolo nel nostro corpo. È questa disidratazione che causa i classici sintomi della sbornia come mal di testa, stanchezza, secchezza delle fauci, nausea e vomito“.

Per prevenire i postumi di una sbornia al mattino, bisogna innanzitutto bere molta acqua, prima, durante e il giorno dopo aver bevuto per mantenersi ben idratati. Cercare di bere un bicchiere d’acqua tra un drink e un altro e di bere almeno un bicchiere d’acqua prima di andare a dormire“.

Mangiare prima di bere è una delle chiavi principali per evitare i postumi.

Ma non stiamo parlando di qualcosa di grasso o fritto: c’è bisogno di un pasto equilibrato prima di uscire, che includa grassi, proteine ​​e carboidrati.

Ciò contribuirà a rallentare l’assorbimento di alcol.

Bere acqua ed in abbondanza è la chiave per sopravvivere a una sbornia.

L’alcol è un diuretico, il che significa che provoca livelli più elevati di minzione che portano alla disidratazione. Bisognerebbe dunque bere acqua prima di uscire e la mattina dopo per mantenersi idratati.

Metti una bottiglia d’acqua sul comodino prima di uscire: ti ringrazierai la mattina dopo quando avrai la lingua secca.

Assicurati di mangiare molta frutta e verdura fresca il giorno successivo per darti una spinta vitaminica e sostituire gli elettroliti vitali e le sostanze nutritive perse a causa della minzione eccessiva.

Anche l’integrazione con vitamine idrosolubili come la vitamina C e le vitamine del gruppo B può essere utile per assicurarti di sostituire le vitamine perse dall’aumentata escrezione urinaria.

L’impoverimento della vitamina C può causare stanchezza e affaticamento, un sistema immunitario indebolito e difficoltà di concentrazione.

L’alcol può inibire la produzione di glucosio causando bassi livelli di zucchero nel sangue, quindi assicurati di fare una buona colazione abbondante il giorno successivo, o uno spuntino prima di andare a letto, per mantenere i livelli di zucchero nel sangue.

Sebbene sia forte la tentazione di mangiare di tutto ed in particolare qualcosa di fritto quando ti senti così, gli esperti avvertono che mangiare cibo in questo modo ti farà solo sentire peggio (o ritardare i postumi di una sbornia, invece di aiutarti a sbarazzartene completamente).

Invece, la nutrizionista suggerisce di preparare un frullato pieno di vitamine, minerali e antiossidanti che aiuteranno a fornire energia ed eliminare le tossine dal corpo.

L’aggiunta di banane – che sono una buona fonte di magnesio – per calmare i vasi sanguigni e ridurre il mal di testa, gli spinaci per sostenere il fegato per disintossicarsi ed eliminare le tossine dal corpo causate dalla scomposizione di alcol e miele per sostituire lo zucchero perso è un buon inizio

Next Post

Donna condivide strani segni trovati in una camera d'albergo

Una donna ha condiviso i segni piuttosto insoliti lasciati sulla finestra di una stanza d’albergo in cui sua madre e suo padre hanno soggiornato di recente. Pubblicando sui social, la donna ha scritto: “Questo era sulla finestra della camera d’albergo dei miei genitori. Immagino che non puliscano spesso le finestre.“ Forse […]
Donna condivide strani segni trovati in una camera albergo