Padre e figlio attaccati da uno squalo, l’incredibile video
Padre e figlio attaccati da uno squalo

Attaccati da un grande squalo bianco, si tratta di padre e figlio.

Sean Vinar e il figlio James hanno filmato il 29 luglio il momento in cui un grande squalo bianco ha attaccato la loro barca lunga 5,7 mt al largo di Barrenjoey, in Tasmania.

I due, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, stavano osservando un gruppo di foche non lontane dalla loro imbarcazione.

Pochi istanti più tardi, la barca è stata urtata violentemente da un grande squalo bianco lungo almeno 4 metri.

Ha danneggiato la parte anteriore dell’imbarcazione con un morso, ha raccontato Sean Vinar, prima di saltare fuori dall’acqua sbattendo la coda vicino alla prua. Fortunatamente siamo riusciti a scappare via senza nessuna conseguenza. Non pensavamo di trovarci nel suo territorio di caccia” ha dichiarato il padre.

fonte@Sportello dei diritti

Loading...
Potrebbero interessarti

Eutanasia, centenario va a morire in Svizzera anche se non malato

Eutanasìa, in greco antico, significa letteralmente buona morte. Oggi con questo termine si…

Si stanno avverando i tre segni biblici sulla fine del mondo

I tre segni delle profezie bibliche sulla fine del mondo e sull’arrivo…