Paola Ferrari e la passione segreta per Van Basten

Seria e professionale, ineccepibile in un ambiente prettamente maschile dove le donne sono guardate sempre con diffidenza, Paola Ferrari ha saputo affermarsi come volto femminile del calcio Rai.

Ma neppure lei naturalmente è indenne dal fascino maschile, e infatti la conduttrice di Raisport, nel corso della trasmissione ‘Un giorno da pecora’ su Radio2, parlando degli ex calciatori degli anni ’90, ha confessato una sua cotta per un ex calciatore.

Paola ha confessato: “Van Basten è stato l’unico calciatore che mi piaceva davvero, lui era bello e pieno di charme. Era molto carino quando andavo a Milanello a intervistarlo, ma lui era già fidanzato“, come riporta Dagospia.

Alla domanda se si fosse mai innamorata di un giocatore, ha risposto: “Come giornaliste allora non si usava, non si potevano avere flirt coi giocatori, sennò ti tagliavano subito fuori”.

Tra i tecnici invece, le è stato poi chiesto se Conte le piace esteticamente, e lei ha risposto: “Tra i tecnici, preferisco Loew, il ct della Germania. Lui ha questo look che va seguito con attenzione: la partita d’esordio indossava una maglietta, poi visto che sudava è tornato al golfino del mondiale. Ho un solo grande dubbio: si tingerà i capelli?”.

Next Post

Fatima Trotta convola a nozze e si fa festa

Se nelle scorse settimane il cast di Made in sud, proprio poco prima della fine di questa edizione, si era stretto per piangere la morte prematura di uno dei suoi più amati componenti, stavolta l’occasione per riunirsi tutti, per fortuna, è ben più felice e lieta. Si sono infatti celebrate ieri […]