Papa Francesco apre il Giubileo e esorta: “Abbandoniamo la paura”
Papa Francesco apre il Giubileo

Si è svolta oggi la cerimonia di apertura del Giubileo della Misericordia; Papa Francesco ha accolto in Piazza San Pietro oltre 50mila fedeli che hanno dovuto superare rigidi controlli di sicurezza. Alcuni dei pellegrini attendono da ieri per assistere all’inaugurazione dell’Anno Santo. “Abbandoniamo ogni forma di paura e di timore, perche’ non si addice a chi e’ amato; viviamo, piuttosto, la gioia dell’incontro con la grazia che tutto trasforma”. Ha esortato il pontefice Pontefice, cogliendo l’occasione per invitare tutti a non avere paura in un periodo in cui regnano ansia e preoccupazione:

“Questo Anno Santo Straordinario e’ dono di grazia. Entrare per quella Porta significa scoprire la profondita’ della misericordia del Padre che tutti accoglie e ad ognuno va incontro personalmente”… “Sara’ un Anno in cui crescere nella convinzione della misericordia. Attraversare la Porta Santa, dunque, ci faccia sentire partecipi di questo mistero di amore” Si è augurato Francesco per il Giubileo. Il Papa ha poi parlato del Concilio Vaticano e della sua importanza per la Chiesa:

“Varcando la Porta Santa vogliamo anche ricordare un’altra porta che, cinquant’anni fa, i Padri del Concilio Vaticano II spalancarono verso il mondo… “il Concilio e’ stato un incontro: un vero incontro tra la Chiesa e gli uomini del nostro tempo. Un incontro segnato dalla forza dello Spirito che spingeva la sua Chiesa ad uscire dalle secche che per molti anni l’avevano rinchiusa in se’ stessa”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Forze armate, al via il limite dell’altezza minima

Nella botte piccola c’è il vino buono, diceva un vecchio e saggio…

La Crisi di governo mette a rischio quota 100?

Da quando il vicepremier Matteo Salvini ha preannunciato al premier Matteo Conte…