Parigi avvia lo sgombero del ponte dei migranti

Redazione

Francia. Al via alle operazioni di sgombero dei migranti che sostavano da settimane nella tendopoli parigina nei pressi di Montmartre e della Gare du Nord. Sul posto numerose camionette della polizia mentre l’area del ponte è stata chiusa al traffico.

Mercoledì il prefetto di polizia, Bernard Boucault, aveva annunciato lo sgombero del sito, dopo l’allarme delle autorità sanitarie sui gravi rischi di epidemia. Sul Pont de la Chapelle, sono presenti anche bus speciali su cui verranno caricati gli abitanti della tendopoli.

Secondo le autorità francesi, i migranti verranno ricollocati in alloggi specifici a seconda dello status, come riferito da Bocault: “Donne e bambini verranno accolti dai servizi sociali per l’infanzia del comune. A farsi carico dei richiedenti asilo sarà invece il dispositivo nazionale di accoglienza a seconda del luogo in cui hanno depositato la domanda. Alle persone in transito verso altre destinazioni e che non intendono chiedere asilo verrà proposta una sistemazione temporanea”.

Next Post

Cina, centinaia di dispersi per un traghetto naufragato

Una tragica fatalità, una sciagura che rischia di provocare decine, se non centinaia di vittime. In Cina durante un ciclone nel fiume Yangtze, un intero traghetto carico di passeggeri è naufragato:  la “Stella d’Oriente” è affondata in un tratto di fiume che attraversa la provincia dell’Hubei, con a bordo 406 […]