Parona, decapitata la statua della Madonna
Parona, decapitata la statua della Madonna

A Parona, Pavia, è stata decapitata la statua della Madonna.

Nella notte fra mercoledì e giovedì scorso degli ignoti hanno sfregiato e decapitato la statua della Madonna di Fatima a Parona, creando grande sconcerto e preoccupazione nella popolazione locale.

La scultura era stata collocata in Via Valpolicella, nei pressi della ex stazione ferroviaria, poco al di fuori della galleria della statale del Brennero. Vittorio Biondani, del Gruppo Capitei Tnt, dice preoccupato: “La statua è stata decapitata e ha subito diversi danni su un fianco. Ci vorranno almeno 20 giorni di lavoro certosino per restaurarla e portarla all’antico splendore”.

Noi che siamo volontari ci siamo subito resi disponibili per la popolazione, molto legati alla Madonna di Fatima e al Parroco Don Mario Urbani.

Dal canto suo, Paola Biondani, ha riferito: “Mi sono accorta del danno la mattina di giovedì scorso perché mi sono fermata, come d’abitudine, a recitare un breve preghiera prima di recarmi al lavoro.

Sono rimasta esterrefatta dal danno. Soprattutto dalla decapitazione della statua, rinvenendo la testa a terra”.

“Va detto che ho trovato immediato sostegno alla nostra iniziativa del restauro fra le famiglie. Si sono subito offerte per aiuti materiali, mano d’opera e quanto necessario”. Per maggio forse sarà pronta.

Loading...
Potrebbero interessarti

Incidente mortale a un passaggio a livello presso Brescia

Incidente mortale a un passaggio a livello presso Brescia. Alla periferia di…

Locri, sequestrate due scuole: immobili “totalmente abusivi”

Locri, immobili “totalmente abusivi” che ospitavano due scuole sono stati sequestrati. Locri…