Passiflora, il fiore della passione utile per l’insonnia

Redazione

Esiste una tisana o utile contro l’insonnia ed è legata al fiore della passione.

Il fiore della passione, stiamo parlando della passiflora, può essere la soluzione perfetta e questa erba cresce divisa in circa 500 specie.

Alcuni studi indicano che ha benefici medicinali nel trattamento dell’ansia e dell’insonnia e le persone hanno usato un tipo di fiore della passione, dal XVI secolo per scopi medicinali.

I nativi americani si affidavano anche alla Passiflora per curare una varietà di condizioni, tra cui foruncoli, ferite, mal d’orecchi e problemi al fegato.

In un recente studio monitorato si conferma che, l’erba citata può aiutare a trattare ansia, insonnia e alcuni tipi di dolore, per la sua capacità di aumentare i livelli di acido gamma-aminobutirrico, una sostanza chimica secreta dal cervello per aiutare regolare l’umore.

Secondo il Centro nazionale per la salute complementare e integrativa (NCCIH), alcuni tipi di passiflora aiutano a curare i problemi di stomaco.

Passiflora il fiore della passione utile per insonnia
foto@Wikimedia

Il fiore della passione può curare l’insonnia

In uno studio clinico, i ricercatori hanno scoperto che la Passiflora ha risultati efficaci nei topi e due studi clinici su modelli animali hanno scoperto che ha effetti sedativi e migliora la memoria.

Alcune prove suggeriscono anche che la Passiflora abbia un effetto positivo sui modelli di sonno. Un altro studio sugli animali ha scoperto che la Passiflora ha ridotto il tempo e la durata del sonno.

Gli integratori di passiflora possono avere ulteriori vantaggi, tra cui: Ridurre i sintomi della menopausa
In uno studio, Passiflora ha ridotto significativamente alcuni sintomi, tra cui mal di testa, depressione, insonnia e rabbia, per 3-6 settimane.

Ridurre le crisi epilettiche: I risultati di uno studio del 2007 indicano che l’assunzione di una miscela che include passiflora ha aumentato il tempo tra le crisi epilettiche.

Ha effetti antiinfiammatori: Alcuni risultati suggeriscono che la Passiflora ha effetti antinfiammatori, ma sono necessarie ulteriori ricerche per determinarne gli usi e l’efficacia.

La passiflora essiccata può essere aggiunta all’acqua bollente per fare una tisana e viene venduta nei negozi di alimentari. Sono disponibili anche estratti liquidi, capsule e compresse derivati ​​​​dal fiore.

Next Post

Ecco come puoi riuscire a curare l'allergia

L’allergia può essere descritta come un malfunzionamento del sistema immunitario, una risposta esagerata a determinate sostanze.  Le allergie si presentano in tutte le forme e dimensioni diverse, alcune benigne, ma fastidiose come gli starnuti, il respiro sibilante, la tosse e la lacrimazione provocati dai pollini, e alcune enormi che possono […]
Ecco come puoi riuscire a curare allergia