Perchè quando laviamo i calzini ne perdiamo sempre uno?

Gli scienziati risolvono il mistero del perché non ritroviamo mai i calzini dopo averli lavati. 

I fattori presi in considerazione per la formula che, secondo gli scienziati, riuscirebbe a prevedere la perdita del singolo calzino, includono il tipo di lavaggio, il bucato, il numero di persone in casa e la quantità di calzini lavati.

Ci chiediamo sempre perché puntualmente manca un calzino e ci ritroviamo sempre ad avere delle coppie dispari? Scientificamente potrebbe esserci una singola risposta alla domanda, si tratta di una vera e propria formula.

Creato dallo psicologo Dr Simon Moore e dal principale statista Dr Geoff Ellis, lo studio è stato commissionato da Samsung al momento del lancio della lavatrice AddWash e riportato sul Mirror.

Per i “cervelloni” l’algoritmo, denominato “indice di perdita del calzino” è: (L (pxf) + C (txs)) – (P x A).

La formula prende in considerazione una serie di fattori relativi al calzino, includendo il volume della biancheria, il numero di persone in casa, il tipo di lavaggio e la quantità di calzini lavati.

Il grado di attenzione al lavaggio, come il controllo delle tasche e le calze srotolate fa parte del complesso calcolo della formula che si basa su questa lista di fattori:

L = dimensione della lavatrice

p = numero di persone che vivono in una casa

f = frequenza di lavaggi in una settimana

C = complessità del lavaggio

t = quanti tipi di lavaggi fanno in una settimana

s = numero di calzini lavati in una settimana

P = La ‘voglia di fare il bucato’, misurata da 1 a 5

A = Grado di attenzione, incluso il numero di volte in cui si controllano le tasche, si srotolano le maniche, si girano i vestiti nel modo giusto e si srotolano i calzini

Potrebbero interessarti

Qual è la città più fredda del mondo?

Da noi le temperature si sono abbassate solamente da qualche giorno e…

Tenta di imbarcarsi su un volo completamente nudo

Ha cercato di imbarcarsi completamente nudo su un volo di linea e…