Peter Scott-Morgan, sarà il primo vero cyborg a tutti gli effetti
Peter Scott-Morgan primo vero cyborg a tutti gli effetti

Due anni fa, allo scienziato Peter Scott-Morgan è stata diagnosticata una malattia dei motoneuroni, nota anche come malattia di Lou Gehrig.

Questo ottobre, il dottor Scott-Morgan è sulla buona strada per diventare il primo cyborg a tutti gli effetti al mondo, dandogli potenzialmente più anni di vita.

Collaborando con organizzazioni di livello mondiale con esperienza nell’intelligenza artificiale, il dottor Scott-Morgan si sta trasformando in quello che definisce “il primo cyborg a tutti gli effetti al mondo“.

Peter Scott-Morgan primo vero cyborg a tutti gli effetti

E quando dico Cyborg, non intendo solo che mi verrà impiantato una sorta di microchip, voglio dire che diventerò l’organismo cibernetico umano più avanzato mai creato sulla Terra. Il mio corpo e il mio cervello saranno irreversibilmente cambiati “, afferma il dottor Scott-Morgan.

Secondo il dottor Scott-Morgan, diventerà in parte robot e in parte organismo vivente. Inoltre, il cambiamento non sarà una tantum, ma con successivi aggiornamenti.

Questo ottobre, il dottor Scott-Morgan si sottoporrà a quella che chiama l’ultima procedura che lo trasformerà in un “Cyborg completo“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Una fotografia per raccontare i sogni di riscatto di Daniel

Ci sono foto belle, altre meravigliose, ma ce ne sono altre che…

Scienza rivela: Nuova teoria per provare la coscienza umana

Il professor Johnjoe McFadden dell’Università del Surrey (Regno Unito) ha proposto una…