Pink Floyd, un incredibile boxset ripercorre le loro origini

Oggi sono una delle band più note ed apprezzate a livello mondiale, dei veri e propri geni della musica che nella loro lunghissima carriera hanno creato dei capolavori a dir poco unici, ma come tutti anche loro hanno avuto degli inizi poco conosciuti, anni in cui non avevano certamente il seguito odierno, ma in cui creavano comunque della musica assolutamente degna di nota.

Musica rara, quasi misconosciuta, che possiamo ritrovare ora nel boxset “The Early Years 1965-1972”, in uscita l’11 novembre. L’opera composta di 27 dischi è divisa in 6 volumi (1965-1967; 1968; 1969; 1970; 1971; 1972) più un volume bonus contenente fra gli altri i film “The Committee”, “More” e ‘La Vallèe” di cui il gruppo compose le colonne sonore. Proprio l’alternanza fra materiale audio (12 ore e 33 minuti in totale) e video (oltre 15 ore) scandisce il racconto dei primi anni dei Pink Floyd, fra concerti inediti, registrazioni rare e partecipazioni a programmi pop della tv europea.

Una delle opere più complete su di una band che siano mai state pubblicate (lo fa la Warner Music), oggettivamente costosa (su Amazon è a quota 440 euro, tremila le copie stampate in Italia) ma anche e soprattutto esaustiva.

Dai 20 brani mai ascoltati (come Vegetable man e In the beechwoods) fino ai cinque 45 giri in vinile con le copertine originali dell’epoca qui c’è tutto.

Tutto il materiale è contenuto in una scatola nera e bianca, dalle dimensioni di circa 40x30x20 centimetri, che riprende il tema grafico del famoso furgoncino Bedford con cui i Tea Set, una delle prime incarnazioni dei futuri Pink Floyd, trasportavano nel 1964 gli strumenti e la propria amplificazione in occasione dei loro primi spettacoli amatoriali.

La base del cofanetto nasconde infine altre “meraviglie” collezionistiche, poster e riproduzioni cartacee e i cinque vinili a 45 giri, materiale che sarà disponibile soltanto all’interno di questa edizione deluxe.

Angela Sorrentino

Laureanda, content writer professionista, in attesa di patentino giornalista pubblicista, si occupa principalmente di contenuti legati alla sanità italiana e alla tecnologia.

Potrebbero interessarti

Stranger Things, ecco le novità della seconda stagione

Stranger Things è decisamente la serie tv rivelazione dell’estate; il colosso dello…

Patti Smith, il Grateful Tour in Italia a maggio

A maggio in Italia arriva Patti Smith col suo Grateful Tour! Poche…

Ligabue Campovolo e 25 anni di storia scritta

25 anni di storia della musica scritta da Luciano Ligabue, il cantautore…

Fabio Curto vince The Voice Italy e dedica la vittoria al fratello

Si chiama Fabio Curto, ha ventisette anni, viene da Acri ovvero il…