Porta a casa l’amante in valigia per paura dei condomini

Il 52enne Curtis T. Lowe di Portland si porta a casa l’amante in valigia per nasconderla ai condomini.

I portinai del condominio vedevano Curtis T.Lowe andare avanti e indietro con una grossa valigia rosa.

La cosa andava avanti da troppo tempo per non destare sospetti.

Ma un giorno alla polizia arrivò la segnalazione di una donna rapita nascosta in una valigia e trascinata in un condominio.

I portinai di Curtis hanno fatto “due+due” e quando gli agenti hanno fornito la descrizione del presunto rapinatore, non hanno avuto dubbi: il malfattore si trovava nel loro condominio.

Così bussarono alla porta del signor T. Lowe e, nascosta nell’armadio, effettivamente, trovarono una donna.

Ma quale sorpresa per gli agenti quando la signora confessò candidamente di essere la compagna di Curtis.

Perché il “fidanzato” la scorrazzava in una valigia rosa?

Perché nell’aprile del 2011 aveva arrecato danni al condominio perciò l’ingresso nello stabile le era stato impedito.

Ma l’amore, si sa, non vede ostacoli, perciò per trascorrere qualche ora con il compagno era disposta a tutto, anche essere trasportata in valigia.

Peccato che la Polizia non abbia considerato il lato romantico della vicenda e, molto più prosaicamente, ha accolto la denuncia dei condomini che accusano la donna di violazione di domicilio.

E lui? Anche contro Curtis il condominio minaccia provvedimenti poiché ha violato la rigorosa politica di controllo delle visite che è in vigore nell’edificio.

One thought on “Porta a casa l’amante in valigia per paura dei condomini

  1. Che trovata questi due.. 🙂 certo che le donne dovrebbero farsi rispettare di più e gli uomini dovrebbero proporre soluzioni e compromessi più dignitosi…

Comments are closed.

Next Post

Pesaro, 400 euro al mese se si ospita un profugo per 180 giorni

A Pesaro è stata presentata una mozione che permetterà alle famiglie della città di avere 350/400 euro mensili se ospitano un profugo a casa propria per 180 giorni. Il promotore della mozione è il consigliere comunale Marco Perugini del PD. “Ci sono famiglie pesaresi che ne hanno fatto richiesta nei […]
Pesaro, 400 euro al mese se si ospita un profugo 180 giorni