Prince rivelati i documenti segreti della polizia
prince documenti polizia

Sarebbero stati rilasciati per la prima volta i documenti registrati dalla polizia al momento del ritrovamento dell’artista Prince.

Il cantante viene trovato morto nell’aprile del 2016, secondo la ricostruzione del momento deceduto nell’ascensore della struttura del Paisley Park, la residenza di sua proprietà nei pressi di Minneapolis, si è parlato di overdose da Fentanyl un forte antidolorifico.

Il Mirror riporta in queste ore la documentazione raccolta dalla polizia al momento del ritrovamento del corpo di Prince, secondo quanto riportato gli investigatori avrebbero ritrovato tutta una serie di pillole con etichetta “Watson 853” un idrocone-paracetamolo contenute in diverse bottiglie proprio nella sua dimora di Paisley Park.

Secondo quanto rivelato all’atto della morte dell’artista, tali pillole sequestrate dalla polizia furono appunto etichettate come idrocone ma in realtà contenevano fentanil, molti di quei farmaci non erano nei flaconi delle prescrizioni ma poste nei flaconcini delle vitamine.

Dunque le informazioni avrebbero spinto gli inquirenti a considerare la possibilità che le pillole siano state illegalmente prodotte e ottenute, inoltre gli stessi investigatori hanno chiesto l’accesso a tutta una serie di conti tenuto da Prince per capirne i movimenti e fare luce sul modo in cui l’artista si era procurato il fentanil.

FONTE

1 comment

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il Segreto, anticipazioni mercoledì 24 febbraio

Siamo ormai a metà settimana e le vicende dei nostri amati protagonisti…

Toots Thielemans la celebrità del Jazz ci lascia

Un altro giorno triste per il mondo della musica internazionale: il musicista…