Quarantacinque lunghi anni senza Jimi Hendrix, scomparso a soli 27 anni

Esattamente ieri, 18 settembre 2015, sono trascorsi quarantacinque lunghi anni da quando il 18 settembre del 1970, alla giovanissima età di 27 anni, si è spento il celebre chitarrista e cantautore statunitense James Marshall Hendrix, meglio conosciuto in tutto il mondo con lo pseudonimo Jimi Hendrix. Nato a Seattle il 27 novembre del 1942, Jimi Hendrtix può essere considerato uno dei maggiori innovatori nell’ambito della chitarra elettrica al punto tale che, secondo la classifica stilata nel 2011 dalla celebre rivista statunitense di musica, politica e cultura di massa “Rolling Stone”, il celebre artista può essere considerato il più grande chitarrista di tutti i tempi.

Nonostante il grande talento e nonostante fosse amato da tantissime persone il destino del giovane artista è stato piuttosto tragico e, la mattina del 18 settembre del 1970 è stato trovato morto nell’appartamento che aveva in affitto al Samarkand Hotel, al 22 di Lansdowne Crescent e, ad oggi, non sembrano essere chiari i motivi che hanno causato la sua morte anche se, stando a quanto affermato dalla fidanzata presente nella stanza, a causare la morte sarebbe stato un conato di vomito causato da un cocktail di tranquillanti e alcool e che avrebbe causato nell’artista soffocamento.

Tra le altre star scomparse alla prematura età di 27 anni vi troviamo Janis Joplin, Jim Morrison, Kurt Cobain, Amy Winehouse e tanti altri ancora.

Loading...
Potrebbero interessarti

Tiziano Ferro, grande festa allo Stadio Olimpico di Torino insieme a 35 mila fan

Ha avuto luogo ieri la prima grande serata del nuovo tour del…

The Vampire diaries: ecco alcune curiosità sulla serie tv

The Vampire Diaries 6 è quasi giunto alla fine ma ci sono…