Reggiseno, un errore che tantissime donne commettono

Redazione

Gli esperti di vestibilità del reggiseno affermano che conservarlo “piatto” è il modo migliore per preservare la durata del reggiseno, mentre piegarli a metà è il modo peggiore.

Togliere il reggiseno alla fine della giornata è uno dei momenti più rilassanti per una donna, liberarsi di un indumento che in effetti durante l’arco della giornata può dare davvero molto fastidio.

Mentre molte donne sono colpevoli di averlo semplicemente riposto in un cassetto, qualcuna più organizzata pensa invece di piegarlo a metà in modo molto ordinato, gli esperti spiegano che ci sono errori evidenti.

Piegare il reggiseno a metà, secondo gli esperti, può danneggiare sia le coppe che i fili, in particolare il ferretto.

Consigli per far durare di più un reggiseno.

Michael Thomson, proprietario di Pour Moi, rivela che si dovrebbero trattare gli indumenti come si preferisce, ma che ci si dovrebbe fermare a pensare che “non lo piegheresti o non modificheresti mai il tuo reggiseno”.

Katie Thacker del team acquisti di Boux Avenue , consiglia di conservare i reggiseni in modo piatto piuttosto che piegarli a metà, ma tutto dipende da quanto spazio si ha a disposizione.

Infine, quanto dovrebbe durare un reggiseno, o per meglio dire quanto tempo si dovrebbe indossare?

AgentProvocateur , fornisce la regola dei tre giorni. Indossare il reggiseno per più di tre giorni consecutivi lo può allungare e far perdere forma.

Viene infatti spiegato: “Quando lavi un reggiseno, le fibre tornano allo stato originale, quindi aiutano a mantenerlo nella forma originale.

Per quanto riguarda infatti il lavaggio, Persil consiglia di lavare i reggiseni dopo 3-4 averli indossati, ma si tratta di una stima molto approssimativa.

Lavare troppo, in effetti, può indebolire l’elastico, il che significa meno risparmio per un acquisto continuo di reggiseni.

Altro consiglio che viene elargito è quello di assicurarsi di allacciare il reggiseno una volta messo in lavatrice, perché i ganci sbottonati potrebbero bloccarsi ed incastrarsi nel cestello. 

fonte@Mirror

Next Post

Creatività e fantasia grazie alle piattaforme online per arredare la casa dei sogni

Per tutte le coppie, ma anche per i single che scelgono di lasciare il nido materno e spiccare il volo da soli, il grande passo è prendere casa. Che la si acquisti o la si prenda in affitto, la scelta della casa è però soltanto il primo passo: pareti spoglie […]
Creativita e fantasia grazie alle piattaforme online per arredare la casa dei sogni