Robin Williams la moglie rivela i segreti degli ultimi anni

Redazione

Susan Schneider moglie del compianto bravissimo attore Robin Williams, ha rivelato alcuni particolari degli ultimi anni dell’attore.

La vedova dell’attore ha scritto una sorta di saggio con tutte le verità dell’ultimo periodo della vita di Robin, Susan Schneider ha posto ovviamente l’accento sul momento in cui all’attore fu diagnosticato il morbo di Parkinson.

Robin era preoccupato della malattia che, sapeva, avrebbe progressivamente attaccato i neuroni del suo cervello e nell’ultimo periodo aveva rivelato le sue sensazioni con una frase rimasta impressa a Susan: “Vorrei riavviare il mio cervello”.

Questa è la frase che spesso ripeteva quando i due erano in privato, nonostante questo Susan rivela anche che nelle ultime settimane, poco prima del suo suicidio, era stranamente di buonissimo umore come lo era in passato.

“Le ultime settimane prima della morte le abbiamo passate ridendo e scherzando, con felicità e gioia, insieme ai parenti per le varie feste di compleanno” queste le parole di Susan, la “mazzata” era però arrivata dai medici che avevano parlato di una patologia LBD (Lewy Body Dementia) tra le peggiori che non avrebbe dato nessuno scampo all’attore.

Next Post

Agguato a Miano nel napoletano, due morti

I killer li hanno colpiti mentre erano a bordo di uno scooter, l’agguato è avvenuto nella periferia di Napoli precisamente il quartiere di Miano. Via Cotugno la strada dove i killer hanno colpito evidentemente mentre i due erano in scooter, visto che accanto ai corpi di Domenico Sabatino e Salvatore […]