Sabrina Salerno: vi racconto il dramma della mia depressione

Negli anni ’80 è stata una bomba sexy, oltre che un’artista e una cantante di grandissimo successo, in Italia come in tutta Europa, ma negli anni a venire la sua vita è molto cambiata, purtroppo non sempre in positivo, ed oggi vive una vita ben differente rispetto ai suoi esordi.

Sabrina Salerno, che ormai quasi 50enne, è stata lontana dal mondo del grande schermo ormai per parecchi anni ma, nel 2014, ha partecipato come ‘coach’ nel programma ‘La pista’ condotto da Flavio Insinna e ha ripreso a cantare e fare tournee all’estero dal 2008.

In un’intervista al settimanale Oggi ha deciso di parlare del periodo più buio della sua vita e rivelare il suo dramma personale.

“Sembravo una tigre ma morivo di paura. Ansia, attacchi di panico prima di salire sul palco. Ero depressa, cupa. A 24 anni, dopo il successo e la tournée in Sudamerica, al culmine del successo, dall’alto dei 20 milioni di dischi venduti, non ce l’ho fatta. L’esaurimento nervoso mi ha messo a terra”, ha confessato.

Per Sabrina quello fu l’inizio di una forte crisi depressiva. Superata, come ha spiegato, grazie alla famiglia, vero antidoto al palcoscenico.

Oggi odia la mondanità e si rintana felice nel suo giardino, nel cuore della campagna trevigiana, ma se le viene chiesto di riattaccare Boys, il tormentone che l’ha resa famosa, non si tira certo indietro.

“Mi hanno proposto di tutto, rivela, dall’Isola dei famosi al Grande Fratello, ma non riuscirei mai ad andarci”, aggiunge. Cosa diversa quando le si chiede di cantare: “Dal 2012, ogni anno, in Francia, faccio la tournée RFM party. Sono dei concertoni, con più star negli stadi”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il Segreto, anticipazioni venerdì 20 novembre

Oggi, venerdì 20 novembre, grande appuntamento per gli appassionati di Il Segreto:…

Malore per Aristide Malnati sull’Isola dei Famosi

Lo scorso lunedì, durante l’ultima diretta de l’Isola dei Famosi, al buon…