Sanremo, incoronata vincitrice Occidentali’s karma di Gabbani

Dopo quella che per molti è parsa una vera e propria “maratona”, a notte inoltrata è stato incoronato il 67esimo vincitore del Festival di Sanremo: a dispetto delle previsioni dei bookmakers, che davano Fiorella Mannoia come favorita, alla fine la vetta del podio è andata a Francesco Gabbani.

Gabbani vince a sorpresa il festival con la sua Occidentali’s karma. Seconda, contro le previsioni, Fiorella Mannoia. Terzo Ermal Meta. La classifica continua con Michele Bravi, Paola Turci, Sergio Sylvestre, Fabrizio Moro, Elodie, Bianca Atzei, Samuel, Michele Zarrillo, Lodovica Comello, Marco Masini, Chiara, Alessio Bernabei, Clementino.

Il brano di Gabbani ha ricevuto anche il premio TimMusic, il riconoscimento per il brano più ascoltato in streaming, tra quelli finalisti nella giornata di sabato 11 febbraio, sull’App TIMmusic.

Il cantautore che l’anno scorso aveva vinto fra le Nuove proposte con Amen, quest’anno passa fra i “grandi” e trionfa anche lì, sbaragliando la concorrenza di Ermal Meta e addirittura della grande favorita Fiorella Mannoia.

Con intelligente ironia e poca presunzione, il testo scritto dall’esecutore insieme al fratello Filippo Gabbani, Fabio Ilacqua e Luca Chiaravalle, traccia una disamina dei modelli culturali occidentali. La scimmia nuda che balla, evocata da Gabbani, è l’uomo contemporaneo in cerca di un momento di gloria, quello rincorso da centinaia di sedicenti opinionisti.

Ermal Meta si porta a casa con la sua Vietato Morire il Premio della Critica Mia Martini – Sezione Campioni. Va a Fiorella Mannoia, invece, con il brano Che sia benedetta, il Premio della Sala Stampa Radio-Tv-Web Lucio Dalla – Sezione Campioni. La Mannoia vince anche il Premio Sergio Bardotti assegnato al miglior testo del Festival. A consegnarlo Giorgio Moroder.

Premio Giancarlo Bigazzi per il Miglior arrangiamento, votato dai professori dell’Orchestra ad Al Bano per Di rose e di spine.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roma, sei turisti nudi nella fontana denunciati per atti osceni in luogo pubblico

Fin da piccoli, i nostri genitori e i nostri insegnanti fanno il…

Concerto di beneficenza a Cuneo per ricostruire il Teatro di Amatrice

Concerto di beneficenza a Cuneo per ricostruire il Teatro di Amatrice. Dopo…