Sanremo, Ramazzotti bacia la Pellegrini e difende le unioni civili

Anche se ufficialmente, sul palco dell’Ariston, nessuno ha parlato apertamente di unioni civili, il tema permane l’aria e ogni artista, a modo suo, sta cercando di lanciare il suo personalissimo messaggio.

Se le star internazionali presenti hanno parlato della gioia di essere genitori, anche se gay o nonostante si sia utilizzato un utero in affitto, molti cantanti in gara hanno sfoggiato nastri arcobaleno durante le loro esibizione.

Nella serata di mercoledì, uno degli ospiti più attesi, Eros Ramazzotti, dopo un medley straordinario dei suoi successi, è sceso in platea, e con un gesto di grande romanticismo, è sceso in platea dove era seduta la moglie, Marica Pellegrinelli, 27 anni: l’ha fatta alzare e l’ha baciata, lasciando tutti a bocca aperta.

All’Ariston ha mostrato la bandiera rainbow, esprimendo così la sua opinione sulle unioni civili, e sui figli Eros ha detto: “Fanno la famiglia. La famiglia è fondamentale, qualsiasi essa sia è fondamentale”. “Anche questa cosa che porto qui è importante”, ha sottolineato riferendosi ai nastrini in mano. “Ognuno lo fa a modo suo, ognuno tira su i propri figli a modo suo, ma la cosa fondamentale è dar loro l’educazione giusta. Crescerli dritti, altrimenti poi non li recuperi più”, ha concluso.

Potrebbero interessarti

Zsa Zsa Gabor: il marito non molla la villa già venduta

Sono già passati quasi due mesi dalla morte dell’attrice e star di…

Lino Banfi: ho affrontato tanti fantasmi del mio passato

Ha fatto ridere diverse generazioni e ancora oggi è uno degli attori…