Scienziati Wuhan ammettono: Siamo stati morsi da pipistrelli infetti

Redazione

Gli scienziati del laboratorio di Wuhan hanno ammesso di essere stati morsi mentre raccoglievano campioni in una grotta dove vivono pipistrelli infettati dal coronavirus.

Uno dei ricercatori ha detto che le zanne di un animale hanno attraversato i guanti di gomma “come un ago“.

Scienziati Wuhan ammettono Siamo stati morsi da pipistrelli infetti

Inoltre, il personale che lavora con “virus vivi” all’interno della struttura top-secret è stato smascherato, secondo le riprese riprese da un gruppo televisivo cinese nel 2017. Le persone che lavorano con i pipistrelli non indossavano guanti.

Queste rivelazioni potrebbero sollevare domande dal team di esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità, che sta indagando sulle origini del COVID-19 a Wuhan, osserva il Daily Mail .

In precedenza è stato riferito che le autorità cinesi includevano studi sul COVID-19 tra gli oggetti che rientrano nel segreto di stato. Anche nella RPC sono state chiuse grotte con i pipistrelli, che potrebbero diventare portatori del virus.

Next Post

Scoperto il pianeta più antico dell'universo

Gli astronomi hanno scoperto il pianeta più antico dell’universo. Secondo gli scienziati, la sua età è di circa 10 miliardi di anni. Questo pianeta si trova a una distanza di 280 anni luce dalla Terra.  La ricerca del gruppo è stata presentata al 237 ° meeting dell’American Astronomical Society. Questo è stato riportato […]
Scoperto il pianeta piu antico de universo