Senato, via libera a due dl bocciati dal Governo

In due giorni arriva il secondo scacco al Governo da parte del Senato, ed è subito bufera.

Se nelle scorse ore il senato aveva bocciato il dl sulla scuola, finendo con un pareggio che nella realtà vale come bocciatura, oggi invece è arrivato il via libera dell’Aula a due emendamenti al ddl sull’omicidio stradale su cui palazzo Chigi aveva espresso parere negativo.

Il governo aveva dato parere contrario su tre emendamenti: il 114, il 115 e il 117 (il 114 e il 115 però sono uguali e c’è stata una sola votazione), ma l’Aula li ha approvati comunque. Il relatore Giuseppe Cucca si era rimesso all’Aula.

Gli emendamenti “escludono l’estensione della pena della reclusione da sette a dieci anni ai casi in cui i conducenti di veicoli a motore cagionino la morte di una persona a seguito di attraversamento del semaforo rosso, inversione del senso di marcia, sorpasso in corrispondenza di un attraversamento pedonale”.

Gli emendamenti in realtà erano tre ma due erano identici e quindi su questi c’è stata un’unica votazione.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roma finisce sul New York Times per il suo inarrestabile declino

Roma, la città eterna, la città simbolo delle bellezze italiane, finita sul…

Superata la Francia, l’Italia è il primo produttore di vino al mondo

Un primato mondiale che non può che onorare il nostro paese, che…