Si cava gli occhi da sola, poi riceve delle protesi oculari

Redazione

La storia di Kaylee Muthart è davvero insolita, la ragazza che si è cavata gli occhi da sola mentre era sotto l’effetto di metanfetamine nel 2018, oggi ha ricevuto una coppia di bulbi oculari protesici.

Kaylee Muthart, 22 anni, è cieca da quando il suo episodio psicotico si è concluso con tragici risultati.

Sono stata così entusiasta di averli“, ha detto Muthart a People, dopo aver ricevuto le protesi oculari . “Volevo solo apparire normale al mondo esterno.

Il dottor Joseph Gorrin ha eseguito l’intervento sulla ragazza della Carolina del Sud.

Ho detto, ‘Mi sento come se fossi di nuovo Kaylee,’ e (il ragazzo Alex George, 42 anni) ha detto: ‘Sei sempre stata Kaylee per me’“. Il suo compagno ha pianto quando l’ha vista con i suoi nuovi occhi per la prima volta dopo l’intervento del 5 agosto.

Si cava gli occhi da sola poi riceve delle protesi oculari
Kaylee Muthart foto@Facebook

Mi ha sciolto il cuore“, ha rivelato George a People . “Non è mai stata diversa per me, ma so che lo desiderava da molto tempo e sono così felice che adesso abbia queste protesi oculari.

Muthart frequenta una scuola per non vedenti con l’obiettivo di ottenere il diploma di scuola superiore e quindi una laurea associata.

Ho imparato una discreta quantità di Braille, posso cucinare, usare una stufa, lavare i vestiti, rifare il letto e prendermicura degli animali domestici ora“, ha detto. “Ho fatto tanta strada da due anni fa.

Ha in programma di scrivere un libro su come essere sobri.

Next Post

Catturato in video il fenomeno delle cascate inverse

“Le raffiche di 70 km / h che colpiscono la costa del Royal National Park hanno portato alla creazione di spettacolari cascate inverse” questa la descrizione del fenomeno, catturato in video e condiviso su Twitter. Le piogge torrenziali e il clima selvaggio in Australia hanno portato a catturare uno dei […]
Catturato in video il fenomeno delle cascate inverse