Sindrome dell’impostore, quali sono i pericoli scoperti

Redazione

I ricercatori della Martin Luther University hanno scoperto i pericoli della cosiddetta sindrome dell’impostore.

Sindrome impostore quali sono i pericoli scoperti
foto@depositphotos.com

Le persone che sistematicamente sottovalutano se stesse ed i loro risultati, soffrono della cosiddetta sindrome dell’impostore.

Un nuovo studio condotto da scienziati dell’Università tedesca Martin Luther di Halle-Wittenberg afferma che anche le persone più intelligenti hanno questa sindrome, che le rende più inclini a sviluppare problemi mentali.

Lo studio ha coinvolto 76 persone, come riferisce il portale informativo esoreiter.ru. Per testare il livello di intelligenza, è stato chiesto loro di svolgere diversi compiti numerici e verbali.

Allo stesso tempo, gli scienziati hanno risposto positivamente alle azioni di tutti i partecipanti, indipendentemente dai risultati dei test, dopo di che hanno appreso l’opinione personale dei soggetti sul loro lavoro sui test, secondo quanto riportato dal sito Reedus.

Come risultato dell’esperimento, si è scoperto che la sindrome dell’impostore si manifesta nelle persone indipendentemente dall’età, dal sesso e dal livello di intelligenza di una persona.

Inoltre, può causare una diminuzione dell’autostima e aumentare la probabilità di sviluppare depressione.

L’autore principale dello studio Kai Brouwer, ha spiegato che le persone con una tendenza alla sindrome dell’impostore scontano i loro risultati positivi oggettivamente misurabili. In particolare, li attribuiscono a cause esterne come la fortuna e il caso piuttosto che alle proprie capacità.

E mentre la sindrome dell’impostore non è definita come una malattia mentale, le persone che ne soffrono sono più inclini alla depressione.

Gli autori dello studio sperano che i risultati del loro lavoro aiuteranno a sviluppare programmi di formazione che aumentino l’autostima, oltre a migliorare il benessere generale delle persone con sindrome dell’impostore.

Next Post

I residenti di un grattacielo in Francia si sentono perseguitati da entità

Lo strano caso di un gruppo di residenti di un condominio in un grattacielo in Francia, che hanno deciso di inviare una petizione per segnalare la presenza di entità maligne nell’edificio. Il 23 maggio dello scorso anno, l’organizzazione per l’edilizia abitativa della città di Fontenay-aux-Roses ha ricevuto una missiva davvero […]
I residenti di un grattacielo in Francia si sentono perseguitati da entita