Smog, Legambiente: in Piemonte troppi Comuni inadempienti

Eleonora Gitto

In Piemonte sono troppi i Comuni inadempienti sullo smog: la denuncia di Legambiente.

Solo due i Comuni piemontesi, secondo Legambiente, ad aver preso misure corrette in linea col peggioramento dell’inquinamento dell’aria: Rivalta e Alessandria.

Denuncia il Presidente di Legambiente Piemonte, Fabio Dovana: “Il problema è che rimarranno gli unici due che hanno applicato alla lettera il protocollo antismog. Vorremmo che i Comuni battessero un colpo, invece niente”.

Prosegue Dovana: “Abbiamo fatto un giro di telefonate rispetto a tutte le amministrazioni della città metropolitana di Torino che rientrano nel semaforo giallo. Nessuna intenzione di prendere provvedimenti. E’ vero che il trend è migliorato, ma il provvedimento studiato per le emergenze non viene applicato. Si aspetta. E la Regione Piemonte, nel frattempo, non ha modificato nemmeno il piano anti-smog che è ormai vecchio di 15 anni”.

“Due anni fa l’assessore Valmaggia aveva assicurato che si sarebbe aperta una discussione. Non è successo nulla, anche se speravamo si guardasse un po’ più in là dell’emergenza”.

Legambiente ha recentemente invitato il Sindaco di Torino Chiara Appendino a prendere in mano la situazione. Chiara Appendine, infatti, è anche Sindaco della città metropolitana.

Speriamo che da parte del nuovo Sindaco ci sia una consapevolezza maggiore per i problemi ambientali.

Next Post

Modena, truffa gigantesca a danno dei terremotati

Modena, truffa gigantesca anche a danno dei terremotati. Sono stati accusati di associazione per delinquere transnazionale finalizzata alla truffa, riciclaggio, abusivismo finanziario e raccolta abusiva del credito. In questo losco giro scoperto dalla Guardia di Finanza, sono stati coinvolti diversi personaggi facenti capo a varie società. In sostanza queste persone […]
Modena, truffa gigantesca a danno dei terremotati