SpaceX si accorda con la Nasa per riportare gli astronauti sulla Luna

Redazione

La compagnia dell’imprenditore americano Elon Musk, SpaceX, ha stipulato un contratto con la NASA per riportare gli astronauti sulla luna nell’ambito del programma Artemis. E’ stato ufficializzato il 16 aprile sul sito web dell’agenzia spaziale americana.

SpaceX si accorda con la Nasa per riportare gli astronauti sulla Luna
SpaceX (foto@Flickr)

L’importo del contratto ammonta all’incredibile somma di 2,89 miliardi di dollari. La società svilupperà il primo lander commerciale, che trasporterà in sicurezza due astronauti americani sulla superficie lunare.

A febbraio, la NASA ha assegnato a Firefly Aerospace un contratto per la spedizione di apparecchiature di ricerca scientifica sulla luna. Il costo dell’ordine è stato di 93,3 milioni di dollari. Secondo il documento, nel 2023 l’azienda dovrà consegnare sulla Luna una serie di 10 campioni di ricerca e tecnologia.

Il programma lunare della NASA, Artemis, prevede tre voli verso la Luna. La prima fase è prevista per il 2021, la seconda per il 2023. Durante la terza, è previsto l’atterraggio delle persone sulla luna utilizzando la sonda Orion.

A marzo, è stato riferito che l’Agenzia spaziale americana prevede di portare la prima donna sulla luna entro i prossimi 10 anni.

Next Post

Sviluppata la prima specie ibrida: Ecco la scimmia umana

La specie ibrida “scimmia-umana” prodotta dagli Stati Uniti e dagli scienziati cinesi ha sollevato nuovamente dibattiti etici nel mondo scientifico. Gli esperti del Salk Institute hanno iniettato cellule staminali umane negli embrioni di macaco per creare un embrione che continua a crescere fino a 20 giorni. Il team ha affermato […]
Sviluppata la prima specie ibrida Ecco la scimmia umana