Spagna: Porta a spasso il suo pesce rosso durante la quarantena

Redazione

Le forze dell’ordine spagnole hanno il loro bel da fare così come quelle italiane, durante questo periodo “forzato” di quarantena, ci si chiede se solo il popolo italiano sia così “indisciplinato”, beh la risposta è presto data.

Secondo il New York Post , un proprietario di animali, del quale non è stato fatto il nome, è stato visto su una panchina nel nord della Spagna accompagnato dal suo pesce rosso.

Con il paese in quarantena causa coronavirus, l’uomo è stato arrestato per aver portato a spasso il suo “pesce rosso”.

L’uomo ha spiegato alle forze dell’ordine che il decreto del governo prevedeva di poter portare fuori il proprio animale domestico una volta al giorno.

Le forze dell’ordine spagnole ovviamente hanno proceduto a multare l’uomo ma di recente, la polizia spagnola ha inchiodato un uomo che indossa un costume T-Rex e andava girando per le strade.

La Spagna è tra l’altro uno dei paesi più colpiti al mondo dal virus.

Next Post

Messico: Migliaia di pesci muoiono senza motivo

Mistero sulle spiagge del Messico dove migliaia di pesci stanno morendo senza un apparente motivo. I residenti locali portavano cestini e secchi precipitandosi sulla spiaggia di Acapulco, lasciata vuota dopo il rigoroso lockdown del coronavirus, per raccogliere i pesci e portarli a casa Migliaia di pesci si sono arenati su […]
Messico Migliaia di pesci muoiono senza motivo