Stati Uniti: diretta tv, giornalista si presenta in mutande

Redazione

Un giornalista, inviato del famoso appuntamento televisivo statunitense Good Morning America, ha piacevolmente rallegrato la mattinata di tutti i telespettatori, dopo essersi presentato per un intervento in diretta, indossando una camicia con giacca ma “dimenticandosi” i pantaloni.

Durante questa pandemia di coronavirus molti, compreso alcuni reporter, sono costretti a lavorare direttamente dalle loro abitazioni, quello che è capitato a Will Reeve sul famoso canale televisivo ABC, è stato davvero singolare.

Il giornalista stava presentando un pezzo serio su uno dei principali programmi di notizie mattutini degli Stati Uniti, sulle farmacie che utilizzano i droni per consegnare le prescrizioni ad una casa di riposo in Florida senza la necessità di contattare i pazienti, ma non si è reso conto che la camera inquadrava anche al di sotto della sua giacca.

Qual è un modo innovativo e ad alta tecnologia per riuscire ad avere le medicine promuovendo il distanziamento sociale? Droni!” l’intervento del giornalista che ha risposto da casa.

Tuttavia, mentre il reporter ha cominciato il suo intervento, l’inquadratura scivola anche sul lato inferiore, mostrando il collaboratore praticamente in mutande.

Ottimo tempismo comico, anche se, ovviamente, non pianificato.

Per quelli di noi che hanno organizzato videochiamate, soprattutto in questo periodo, ci siamo tutti chiesti se abbiamo davvero bisogno di vestirci completamente, lasciando magari l’inquadratura solo a partire dal nostro busto.

Oltre ai conduttori in studio, erano divertiti anche gli utenti che hanno visto l’intervento condiviso sui social, qualcuno ha immediatamente commentato:”Hey, metti i pantaloni ragazzo

Un altro ha taggato lo spettacolo e ha detto: “Questo ragazzo non indossa i pantaloni!

In seguito lo stesso giornalista ha spiegato in un tweet che “si è preparato per un allenamento post- GMA un po ‘troppo presto in mattinata” e ha accolto “eventuali consigli sartoriali dalle persone che indossano una cintura, pantaloni e scarpe durante le loro videochiamate di lavoro a casa” .

Next Post

Alieni: Reagan sapeva tutto e aveva avvertito il mondo

Il presidente Ronald Reagan, sapeva tutto ed ha tentato, in maniera molto sottile, di declassificare l’esistenza degli alieni, questo è quanto ha affermato un teorico della cospirazione. Ronald Reagan, che è stato il 40 ° presidente degli Stati Uniti dal 1981 al 1989, ha tentato di mettere in guardia il […]
Alieni Reagan sapeva tutto e aveva avvertito il mondo