Stress, per alleviarlo fa bene portare il cane in ufficio

Una giornata mondiale per sensibilizzare, ancora una volta, sull’importanza che i propri animali domestici, ed in particolare i cani, rivestono per i propri padroni, per il loro benessere psico-fisico, persino sul posto di lavoro.

Si è appena festeggiata infatti  il “Take Your Dog to Work Day” ovvero la Giornata mondiale dei cani in ufficio, l’occasione annuale per andare al lavoro con i propri quadrupedi del cuore.

Nata quasi 20 anni fa, nel 1996, Take Your Dog to Work Day 2015 si celebra il 26 giugno di ogni anno ed è stata ideata da Pet Sitter International anche per festeggiare i cani incoraggiando alle adozioni dai rifugi locali.

L’importanza del proprio quadrupede anche in ufficio è stato dimostrato anche dalla ricerca condotta a giugno 2015 negli Stati Uniti da Purina, azienda di riferimento nel settore PetCare del Gruppo Nestlé, in collaborazione con il Mississippi State University College of Veterinary Medicine su un campione di 750 intervistati.

Dallo studio è emerso che la presenza di cani sul posto di lavoro garantisce una maggiore produttività e uno stress inferiore. In particolare, dallo studio emerge che i dipendenti che lavorano in contesti pet-friendly hanno quasi il doppio delle probabilità di essere molto soddisfatti del loro lavoro rispetto a chi lavora in aziende che non ammettono animali domestici. Inoltre il 72% dei dipendenti è impiegato in strutture che non prevedono la presenza dei pet e circa due su tre credono che, con il generale consenso dei colleghi, i pet debbano essere ammessi in ufficio.

Loading...
Potrebbero interessarti

Sony, la PlayStation avrà una sua carta di credito

Se siete degli affezionati clienti della consolle e dei suoi giochi, la…

Guidi senza smartphone? Toyota ti offre il caffè con Driving Barista

E’ proprio così: se guidi senza usare lo smartphone, l’app Driving Barista…