Svolta Hiv, la pillola preventiva funziona

Gli esperti dell’University College di Londra in uno studio pubblicato su Lancet ne sono certi, e noi ci auguriamo che abbiano veramente ragione: la pillola “Truvada”, nata come terapia per l’Hiv, che è stata approvata anche per l’uso come profilassi negli Usa nel 2012, funziona veramente contro questo temibilissimo virus.

Lo studio inglese è stato condotto in 13 cliniche, in cui è stato chiesto a 544 soggetti omosessuali sani di prendere il farmaco o un placebo quotidianamente dal novembre 2012 all’aprile 2014: nel periodo considerato si sono verificati tre casi di infezione da Hiv nel gruppo che prendeva la terapia, mentre nell’altro sono risultati 20.

Un’efficacia ancora maggiore è stata dimostrata da un altro studio, condotto a San Francisco su 657 persone, in maggioranza omosessuali, con una percentuale che ha sfiorato il 100% di validità.

“Questi risultati – scrivono gli autori – supportano l’utilizzo della profilassi pre-esposizione insieme agli altri mezzi di prevenzione per gli uomini che hanno rapporti ad alto rischio con altri uomini”.

Next Post

Ganasce nell'auto di Renato Zero. L'artista si infuria e chiama una troupe televisiva

Talentuoso e di successo, amatissimo da migliaia di persone e considerato uno degli artisti italiani di maggior successo, ecco che nelle ultime ore il celebre cantautore, showman, ballerino e produttore discografico italiano Renato Fiacchini, conosciuto in tutto il mondo semplicemente con il nome d’arte Renato Zero, si trova al centro […]