Tempesta geomagnetica prevista per il 16 aprile

Redazione

A metà aprile molti abitanti del pianeta potrebbero avere problemi di salute a causa di una potente tempesta geomagnetica di livello G1.

Tempesta geomagnetica prevista per il 16 aprile
foto@Flickr

La tempesta meteorologica, secondo FIAN, avverrà il 16 aprile. Il 17 continueranno alcuni disturbi nel guscio magnetico del pianeta, ma saranno insignificanti.

Le perturbazioni si verificano a causa del rilascio della sostanza da parte del Sole, che arriva al guscio protettivo del nostro pianeta. Durante il contatto con la magnetosfera, si forma la nota aurora boreale. Gli attacchi meteorologici possono durare da un paio d’ore a un paio di giorni.

Gli scienziati non hanno dimostrato l’effetto negativo delle tempeste magnetiche, ma i medici notano un aumento del numero di reclami da parte dei pazienti. Sono particolarmente colpiti gli anziani ei residenti con malattie croniche del cuore e dei vasi sanguigni. Nei giorni di tempeste magnetiche, la pressione spesso salta e il ritmo cardiaco è disturbato.

Si possono verificare mal di testa, irritabilità, grave affaticamento, perdita di forza.

Per proteggersi, vale la pena camminare di più all’aria aperta e avere sempre con te un kit di pronto soccorso, cercare di evitare stress sotto tutte le forme.

Next Post

A 73 anni dopo 30 anni dimostra la sua abilità col canestro

Si chiama Jerry Flake, 73 anni, giocava a basket per la squadra di varsity della Louisiana Athletics nel suo periodo di massimo splendore e non aveva più preso una palla da basket da 30 anni, ma è riuscito lo stesso a stupire gli utenti del web. Poche settimane fa suo […]
A 73 anni dopo 30 anni dimostra la sua abilita col canestro