Terra: Siamo destinati a morire per mancanza di ossigeno

Redazione

Secondo gli esperti, tutti i tipi complessi di organismi moriranno a causa della mancanza di ossigeno in un futuro remoto. Se qualcuno dovesse sopravvivere, allora saranno solo i batteri.

Gli esperti hanno detto in che misura arriverà la carenza di ossigeno. Un team della Toho University in Giappone e dell’Istituto di tecnologia di Atlanta ha intrapreso lo studio di questo problema.

Terra Siamo destinati a morire per mancanza di ossigeno

I livelli di ossigeno scenderanno a un livello critico in circa 1,08 miliardi di anni. La concentrazione sarà di circa l’1%. Un tale indicatore si è già verificato nella storia antica.

Il cambiamento richiederà 10mila anni. Il motivo è un aumento dell’intensità del bagliore del sole.

Il calore assorbirà sempre più anidride carbonica, la fotosintesi delle piante verrà interrotta. Questo alla fine influenzerà la concentrazione di ossigeno.

La quantità di metano nell’atmosfera aumenterà e lo strato di ozono scomparirà.

Uno scenario così tragico è stato presentato come parte del Nexus for Exoplanet System Science della NASA, un progetto per studiare la possibile vita sugli esopianeti.

Next Post

Acufene, tè e caffè possono contribuire al ronzio

Gli alimenti consumati sono estremamente importanti per mantenere in salute anche le nostre orecchie. L’udito gioca un ruolo attivo nella percezione del mondo e nelle relazioni interpersonali. Le orecchie sono uno degli unici organi necessari per la comunicazione. Lo specialista in audiologia Nur Baykal ha affermato che il consumo di […]
Acufene te e caffe possono contribuire al ronzio