The Good Wife, in arrivo uno spin-off?

Nel corso del cinquantesimo Super Bowl, la CBS ha annunciato tramite uno spot la chiusura di The Good Wife, al termine della settima stagione. Si conclude quindi la storyline di Alicia Florrick, il personaggio interpretato dalla vincitrice dell’Emmy Julianna Margulies, ma forse non dei suoi colleghi.

Dopo l’annuncio dell’imminente conclusione della serie, gli ideatori Robert e Michelle King hanno indetto una conference-call son la stampa, spiegando che la decisione era stata presa solo una settimana prima del suddetto annuncio, e non hanno escluso la possibilità che il franchise possa restare in vita con una nuova serie,  uno spin-off eventualmente incentrato sui personaggi di Cary (Matt Czuchry) e/o Christine (Christine Baranski). “Al momento, nulla è fuori discussione”, ha detto Michelle “forse, a questo punto non diciamo di no a nulla” ha aggiunto. “Sarebbe divertente se riuscissimo a trovare un modo per realizzare uno spin-off con un cast non al centro di The Good Wife, perchè ci sono tutti questi personaggi con cui vorremmo passare più tempo”, ha continuato Robert King “La serie ha ruotato sempre attorno al personaggio di Alicia. Questo seguirebbe un gruppo diverso. Speravamo potessimo farli diventare regolari ed esplorare di più le loro vite”.

Un progetto che potrebbe avere lo stesso successo che ha avuto in tutti questi anni il famoso legal-drama.

Loading...
Potrebbero interessarti

Ezio Bosso, grande attesa per il concerto di Bologna

Grande attesa per il concerto di Ezio Bosso in Piazza Verdi, a…

Ed Sheeran, finalmente uscito il suo terzo album

L’attesa è finalmente finita: dalle scorse ore è finalmente disponibile  “÷” (“Divide”),…