Tom Cruise di nuovo protagonista nel sequel di Top Gun

Se la pellicola ha contribuito in modo sostanziale a lanciarlo nell’olimpo dei divi, decretandone il successo mondiale, non meraviglia neppure più di tanto la notizia, ripresa da tutte le testate internazionali, del sì dell’attore a partecipare al sequel, che verrà girato nei prossimi mesi.

Dopo ben tre decenni, l’attore statunitense Tom Cruise ha detto sì, decidendo di tornare a vestire i panni dell’indimenticabile e fascinoso tenente Maverick nell’attesissimo sequel di Top Gun, cult movie degli anni Ottanta.

Era il maggio 1986 quando la pellicola uscì nelle sale e il suo incasso totale al botteghino è stato di oltre 350 milioni di dollari.

A confermare la presenza del divo il produttore Jerry Bruckheimer che ha finalmente rivelato la notizia dopo mesi di rumors: “Non si fa Top Gun senza Tom Cruise!”, ha detto.

Non è ancora stato reso noto chi dirigerà il film, dato che Tony Scott, regista della pellicola originale, è mancato nel 2012, ma la sceneggiatura è stata riscritta da Justin Marks.

Alla fortunata parabola di Top Gun, ambientato sullo sfondo della Guerra Fredda e incentrato sulle vicende di un giovane pilota da caccia alle prese con turbamenti professionali e privati, contribuirono non poco anche la memorabile colonna sonora di Harold Faltermeyer e la splendida e trascinante Take My Breath Away: chissà quali saranno i punti forti di questo sequel che si preannuncia ricco di novità.

Next Post

David Gilmour, doppia data a luglio anche a Roma

La notizia era già stata sorprendente quando, qualche giorno fa, si era annunciato che, nella meravigliosa cornice degli Scavi di Pompei, David Gilmour si sarebbe esibito presso l’Anfiteatro, ma il celeberrimo musicista ha deciso di fare un ulteriore regalo ai suoi tantissimi fans italiani. David Gilmour, cantautore, polistrumentista, compositore e […]