Tommy Emmanuel al Planet di Roma, fantastica esibizione

Eleonora Gitto

Tommy Emmanuel al Planet di Roma, fantastica esibizione.

Il chitarrista australiano Tommy Emmanuel si è esibito insieme al suo compagno di viaggio e concerti Andy Mc Kee, nella serata del 16 Ottobre al quartiere Testaccio di Roma, al famoso locale Planet.

Concerto di presentazione del suo nuovo album It’s never too late, ma con puntate in altri generi, dal rock ai Beatles ai classici della chitarra acustica degli anni cinquanta e sessanta.

L’esibizione è stata stratosferica, con un Emmanuel in forma smagliante, un vero animale da concerto, da palco.

La tecnica non la scopriamo oggi: si tratta di quanto di meglio c’è sul mercato per quel che riguarda la chitarra acustica.

Unica nota forse stonata è una voce non possente; per il resto, quando suona Tommy, non sei di fronte a un uomo e una chitarra, sei di fronte a un’orchestra, a una pluralità impressionante di suoni, alla ritmica che si fonde con l’armonia in eventi di trascinante purezza musicale.

Un paio d’ore si straordinarietà vera, nel senso letterale di fuori dall’ordinario, da solo e in coppia con un altro eccellente e simpatico chitarrista, il giovane Andy McKee.

Quest’ultimo ha aperto la serata, presentando brani propri e classici, suonando anche musica anni ottanta, ad esempio quella dei Tears for Fears.

E poi finale insieme, quando la simpatia dei personaggi, unita alla tecnica, ha concluso una serata che sicuramente sarà ricordata dagli appassionati di musica e non solo.

Next Post

Mina e Celentano, dopo 18 anni di nuovo assieme

Il conto alla rovescia è durato qualcosa come 18 anni, ma alla fine mancano solo una manciata di giorni all’attesissimo evento: il prossimo 11 novembre uscirà infatti il nuovo album di Mina e Celentano. “Le migliori”: così si chiamerà l’album che segnerà il grande ritorno di una delle coppie artistiche […]