Torino Film Festival, il guest director sarà Gabriele Salvatores

Ufficialmente la 34 esima edizione del Torino Film Festival prenderà il via solamente il prossimo novembre, esattamente dal 18 al 26, ma ad oggi una cosa è già certa, per la gioia di tutti gli appassionati: Gabriele Salvatores sarà l’attesissimo guest director .

Salvatores, nel ruolo che nelle passate edizioni è stato ricoperto da Paolo Virzì e Julien Temple, parteciperà all’inaugurazione e a diversi incontri con il pubblico nel corso della kermesse.

“Siamo felici di annunciarlo”, commentano la direttrice Emanuela Martini e il presidente del Museo del Cinema, Paolo Damilano. “Curerà una sezione dal titolo ‘Cinque pezzi facili’, con cinque titoli che hanno rappresentato la sua spinta emotiva verso il cinema – spiega Martini – trovo che sia il regista ideale per ricoprire il ruolo”.

«Trovo che Salvatores sia l’autore ideale per ricoprire questo ruolo: è un regista che si muove tra spazi e suggestioni diverse, che rischia e osa temi e stili insoliti e, nello stesso tempo, non si sottrae al fascino della cultura popolare che comunque sottende il cinema», aggiunge.

Quanto al Festival, Martini ha confermato che la retrospettiva sarà la prosecuzione di quella dello scorso anno (Pecore elettriche. La terra vista dal cinema, ndr) «con molti film molto poco noti di post apocalisse tra cui potrebbe esserci `Nirvana´ di Salvatores».

Next Post

Kate Middleton osa con un abito dalle spalle scoperte

Da donna naturalmente è sempre stata attenta al look e ad ogni particolare quando si è presentata in pubblico, evitando di apparire troppo osé, scegliendo, al contrario, di mostrarsi sovente fin troppo castigata. Stavolta però Kate Middleton ha deciso di stupire e, complice anche la calura estiva, ha azzardato con una […]
Kate Middleton osa con un abito dalle spalle scoperte