Ufo atterrano in un vulcano, è una base?
Ufo atterrano in un vulcano e una base

Alcuni UFO sono stati visti visitare un enorme vulcano che, secondo alcune teorie, sarebbe una vera e propria base aliena.

Diversi avvistamenti di UFO sono stati segnalati attorno ad uno dei più grandi vulcani del Messico e i teorici sono convinti che venga usato come base aliena.

Testimoni hanno avvistato due oggetti in bilico vicino a Popocatepetl, nei pressi di Città del Messico, e alcuni hanno persino affermato che stavano depositando i “passeggeri” a bordo.

Gli oggetti sembrano essere luci brillanti, uno molto più grande l’uno dell’altro, e sembrano danzare l’uno intorno all’altro. Sono in molti ad aver pensato che l’interno del vulcano possa essere una sorta di base aliena ricavata ad oltre sette miglia sotto la superficie.

Il filmato è stato caricato sul canale YouTube UFO Mania e rapidamente è diventato virale con i commenti che non sono mancati.

Il famoso cacciatore di alieni Scott C Waring ha scritto in merito: “Il grande UFO e il piccolo UFO sembrano volersi tenere effettivamente l’uno contro l’altro apposta, come se entrambi stessero lasciando cadere passeggeri e merci“.

Perché? Perché è stato a lungo creduto da ricercatori come me che c’è una base aliena a circa 4-6 miglia sotto la superficie di questo vulcano.

Altre persone hanno altre idee, dicendo che gli alieni potrebbero monitorare il vulcano, conosciuto a livello internazionale come El Popo, per la sua attività.

Una persona ha commentato il video originale di YouTube spiegando: “Il vulcano inizia l’attività / eruzione e un ufo si presenta. Potrebbe essere una sonda inviata per raccogliere dati attuali o è un dispositivo inviato per aumentare o diminuire l’attività. Siamo aiutati o ostacolati?

Tuttavia, altri hanno una spiegazione più logica, ritenendo che l ‘”astronave aliena” potrebbe essere semplicemente di natura terrestre.

Un commentatore infatti scrive: “Potrebbe essere un elicottero che indaga all’interno del vulcano

A 5,426 metri di altezza Popocatepetl, che si trova a 70 chilometri di distanza dalla capitale Città del Messico, è il secondo vulcano più grande del Nord America, ma gli esperti dicono che non rappresenta un’enorme minaccia per i locali a causa della sua natura solitamente dormiente.

Nel 2017, Popocatepetl è scoppiato per la prima volta dal 2000, quando la cenere è stata sospinta di tre chilometri nel cielo. Da allora, ci sono state diverse eruzioni.

foto@Youtube

Loading...
Potrebbero interessarti

Dottore chiede ai malati terminali, cosa è veramente importante nella vita

Dr. McAlpine è un medico di cure palliative a Cape Town, in…

Francia, rapinatore armato chiede la pizza al posto dei soldi

Che la pizza sia un piatto amato in tutto il mondo è…