Un nuovo disastro nucleare è alle porte?

Redazione

La Società energetica francese EDF, ha annunciato che avrebbe chiuso un reattore della centrale nucleare di Taishan nella provincia di Guangdong in Cina a causa di danni alle sue barre di combustibile, ma non può intervenire.

La decisione, infatti, spetta all’operatore cinese dell’impianto che pare sia contrario alla chiusura, spiegando che ‘ i parametri radiochimici dell’acqua del circuito primario del reattore sono risultati inferiori alle soglie regolamentari. ‘

La centrale è gestita da Taishan Nuclear Power Joint Venture (TNPJVC): China Guangdong Nuclear Power (CGNPC con una partecipazione del 70%) ed Energie de France (EDF con una partecipazione del 30%).

Un nuovo disastro nucleare alle porte
foto@Wikimedia

Dopo che sono stati riscontrati problemi nelle guarnizioni delle barre di combustibile nel reattore nucleare n. I, EDF ha analizzato i dati forniti da TNPJVC, principalmente per quanto riguarda la composizione chimica dell’acqua del circuito primario.

Questi mostrano che i parametri radiochimici dell’acqua sono ancora al di sotto delle soglie regolamentari.

Tuttavia, i nuovi dati mostrano che la situazione sta evolvendo nella direzione sbagliata, spingendo così a un monitoraggio continuo.

In un comunicato, EDF ha dichiarato: “ Sulla base delle analisi effettuate, le procedure operative di EDF per la flotta nucleare francese porterebbero EDF, in Francia, a chiudere il reattore al fine di valutare con precisione la situazione in corso e fermarne lo sviluppo“.

La decisione presso la centrale elettrica di Taishan rimane con TNPJVC come operatore dell’impianto.

Poiché è controllato dai cinesi (70% contro 30%), continuerà a funzionare fino a quando la situazione non diventerà, per molti, quasi catastrofica.

A giugno, ho riferito di una “minaccia radiologica imminente” nello stesso impianto di Taishan. Come vedete, non è stato ancora fatto nulla e la situazione sta peggiorando.

Secondo il portavoce di Electricite de France (EDF), la situazione è “ non una situazione di emergenza ” ma una “ situazione grave in evoluzione ”.

Fonte@Le Parisien

Next Post

Entra di nascosto in una clinica ed estrae 13 denti

Una donna che vive nello stato americano del Nevada è stata arrestata dalla polizia pochi giorni fa per aver commesso un reato veramente singolare. La donna americana è entrata in una clinica dentale ed ha estratto contemporaneamente 13 denti da un paziente. Inoltre, per poi sottrarre del denaro, l’episodio è […]
Entra di nascosto in una clinica ed estrae 13 denti