Uomini e Donne, la De Filippi alla ricerca di tronisti gay

Uomini e Donne è finito appena da una mangiata di giorni, eppure i telespettatori più affezionati sono già in crisi d’astinenza: quando ritorneranno le nuove puntate con i vecchi beniamini e i nuovi protagonisti?

La risposta naturalmente è settembre, ma nel frattempo si stanno già aprendo i casting per cercare i nuovi protagonisti.

Come recita il messaggio condiviso sui social network del programma, i casting sono nuovamente aperti – cosa già annunciata dalla stessa conduttrice in altre occasioni – a persone dello stesso sesso di età compresa tra i 25 e i 35 anni.

E, per la gioia di tantissimi fans, è confermato anche il ritorno del trono gay. La prima edizione del Trono Gay, andata in onda nel 2016, ha visto la nascita della coppia formata da Mario Serpa e Claudio Sona. I due, una volta usciti da Uomini e Donne, hanno vissuto intensamente la loro relazione per qualche mese, anche se poi alla fine si sono lasciati.

I requisiti per partecipare al casting del Trono Gay sono davvero pochi e sembra – va sottolineato – che sia facilissimo poter partecipare.

Le informazioni ufficiali per iscriversi richiedono che l’aspirante tronista di “Uomini e Donne” dovrà avere un’età compresa fra i 23 ed i 35 anni e ovviamente dovrà essere single, oltre che omosex. Maria De Filippi quindi non intende frenare la rivoluzione del suo show di punta ed è possibile che il prossimo anno vedremo più di un volto sedersi su quel trono.

Per mettersi in contatto con Uomini e Donne, infatti, basta cliccare sul link indicato nel post pubblicato su Twitter e compilare il forum esplicitando i propri dati anagrafici, i contatti social e lasciando una breve motivazione sul perché si desidera partecipare al trono gay a settembre 2017.

Per quanto riguarda i futuri tronisti, da alcuni mesi circolano in rete i nomi di personaggi più o meno noti al pubblico del dating show di Canale 5: in pole position risulta Francesco Zecchini, ex corteggiatore di Sona e grande amico di Sonia Lorenzini.

Accanto a lui, poi, balzano i nomi di Alessandro Malossi – noto tatuatore bolognese e grande amico di Valentina Dallari – Matteo Di Bennardo – ex compagno di Zecchini – e Dante Lami – divenuto noto nel mondo del web per un video pubblicato sui social in cui spiegava alla nipotina cosa significhi essere gay.

Loading...
Potrebbero interessarti

Maria De Filippi, a Sanremo con cambierà troppo abiti

Sanremo è naturalmente un buon trampolino di lancio e rilancio per big…

T2 Trainspotting, il film cult di Danny Boyle 20 anni dopo

Il regista Danny Boyle dopo 20 anni ci propone T2 Trainspotting, il…