USA: condannato a 25 anni per aver sparato ad un cane poliziotto
condannato a 25 anni per aver sparato ad un cane poliziotto

Un uomo in Florida è stato condannato a 25 anni di carcere dopo aver sparato e ucciso un cane poliziotto mentre cercava di sfuggire all’arresto.

Jhamal Paskel, 19 anni, ha ricevuto cinque anni per la morte del cane e una condanna a 20 anni per altre accuse poiché è stato condannato la scorsa settimana dal tribunale del circuito della contea di Duval a Jacksonville, in Florida .

Secondo News4Jax , il giudice di circoscrizione Gilbert Feltel Jr. aveva trovato la via di mezzo tra i 35 anni di carcere chiesti dallo Stato e la richiesta della difesa di 15 anni di carcere insieme alla riabilitazione.

Durante l’udienza di due ore, Paskel ha fatto notare che aveva 17 anni al momento dell’incidente e si è scusato , dicendo che era un “uomo pronto ad assumersi la responsabilità per gli errori [che] ha commesso da ragazzino“.

condannato a 25 anni per aver sparato ad un cane poliziotto

Ha detto: “Vorrei portare le mie scuse e le mie condoglianze all’agente Herrera non solo per l’uccisione del suo partner K-9 Fang, ma per il suo migliore amico“.

Voglio scusarmi con le vittime per averle spaventate quella notte. E devo a mia madre le più grandi scuse per averla delusa.

Anche l’agente Matt Herrera, il guardiano del cane, ha parlato durante l’udienza, dicendo che ha rilasciato il suo K-9 chiamato Fang per impedire a Paskel di scappare, per sentirlo poi urlare dopo che è stato sparato il primo colpo.

Herrera ha ricordato come ha visto Fang sdraiato senza vita con ferite alla testa e al petto, aggiungendo: ” Era un membro della mia famiglia e non è stato solo triste per me o per il dipartimento” .

” Sono stati mia moglie, i miei figli e i miei genitori a darmi una mano … tornare indietro e vedere quel canile vuoto nel cortile sul retro e sapere che non c’è nessun cane lì, e vedere le macchie di sangue nel camion che ho dovuto pulire dopo che è stato ucciso . 

Paskel si era dichiarato colpevole lo scorso dicembre per aver sparato a Fang, oltre al possesso di una pistola da parte di un delinquente minorile e alla fuga aggravata, nonché per la rapina a mano armata e il rapimento di due donne.

Il 30 settembre 2018, aveva rapinato due donne in una stazione di servizio, facendone guidare una mentre la teneva sotto tiro.

La polizia è stata in grado di rintracciare l’auto attraverso OnStar, il sistema di sicurezza a bordo del veicolo che aveva installato , e il sistema ha spento il motore .

Paskel ha cercato di fuggire a piedi, quando Fang è stato sciolto per rincorrerlo.

Servirà 10 anni di libertà vigilata, compreso il completamento del programma Operazione New Hope, con il giudice che afferma che la risoluzione anticipata potrebbe essere possibile dopo cinque anni.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il manoscritto Voynich, un mistero ancora irrisolto

Definito come il “libro più misterioso del mondo”, il famoso manoscritto Voynich…

Ferma lo scooter sull’autostrada e salva un gattino

Questa è l’incredibile storia di Kwok Kin Wai, un ragazzo diventato praticamente…