Vasco Rossi testimone in tribunale contro l’ex manager

Quando si è personaggi famosi, e si fatturano compensi a molte cifre, bisogna stare veramente molto attenti alle persone di cui si ci fida e ci si circonda, perché il rischio di essere usati o addirittura truffati è veramente molto alto.

Lo sa bene Vasco Rossi, che nelle scorse ore si è trovato in tribunale, per testimoniare nel processo al suo ex manager Stefano Salvati, accusato di calunnia nei suoi confronti.

Il Blasco, rappresentato dall’avvocato Guido Magnisi, è arrivato in tribunale ed ha risposto alle domande del pm, della parte civile e dell’avvocato della difesa, Raffaele Miraglia, per oltre un’ora e mezza.

Vasco ha ricostruito gli inizi del rapporto con Salvati, l’amicizia, le collaborazioni e la scelta, a fine 2012, di nominarlo manager. «C’erano però difficoltà con gli altri, non si riusciva a integrare con la squadra», ha spiegato, riferendosi alla scelta di rescindere il contratto, a settembre del 2013.

Dalle risposte è emerso anche che a Salvati Vasco Rossi diede il compito, a quanto pare a inizio 2013, di risolvere un rapporto problematico con una giovane fan: «Volevo chiudere quella storia, lei non accettava la chiusura e ho chiesto a Salvati di prendere contatti e di spiegarle che era chiusa. Ho scelto mia moglie, sceglierò sempre mia moglie».

La vicenda giudiziaria partì invece ad aprile 2014 quando Salvati citò in giudizio civile il rocker, chiedendo il pagamento della prima rata di un compenso a suo dire previsto dal patto: si trattava di sei milioni in 30 anni, 200 mila euro annui. Rossi, difeso dall’avvocato Guido Magnisi allora querelò Salvati, sostenendo che l’accordo sulla privacy non prevedeva compensi accessori allo stipendio stabilito. La Procura fece fare una consulenza tecnica che concluse per la falsità dell’accordo in possesso di Salvati.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roberta Beta, dal Grande Fratello alle elezioni politiche

Qualche giorno fa abbiamo parlato di Cristina Plevani, vincitrice della prima edizione…

Patrick Swayze, continua la guerra contro la vedova Lisa Niemi

Continuano le schermaglie, sfociate in una vera e propria guerra, tra la…