Vodafone scontenta i suoi clienti non nuove rimodulazioni
Vodafone scontenta i suoi clienti non nuove rimodulazioni

Con l’arrivo dell’estate tutti gli operatori di telefonia mobile nazionali fanno a gara per offrire le promozioni migliori, per conquistare nuova utenza e per tenersi ben stretta la propria, in un mercato sempre più concorrenziali.

Tra le varie offerte spiccano quelle di Vodafone, che ha prorogato la loro attivazione addirittura fino a settembre.

Nello specifico, Vodafone Italia ha deciso di prorogare la promozione Happy Summer, dedicata ai clienti iscritti al programma Vodafone Happy, fino al 3 Settembre 2018.

L’attivazione della promo, denominata anche Happy 30 Giga, permette di avere 30GB in 4G gratis per almeno un mese, poi dopo il periodo gratuito si rinnova in automatico a 5 euro al mese per 12 mesi dall’attivazione.

La promo prevede tre versioni in base alla tipologia di cliente: i clienti che hanno un bundle attivo; i clienti che non hanno un bundle attivo; i clienti abbonamento.

Inoltre, con Vodafone Giga Free, l’operatore offre ben 30 GB di traffico Internet in regalo ad ogni ricarica effettuata. Questa interessante promozione sarà valida dal primo di agosto sino al giorno 31 dello stesso mese.

La cosa interessante è che questo bonus sarà erogato con un qualsiasi importo di ricarica. Inoltre, Vodafone regalerà il bonus di traffico tutte le volte che il cliente ricaricherà la SIM nel corso del mese, senza alcun limite massimo.

er attivare il bonus, i clienti dell’operatore dovranno semplicemente seguire le istruzioni che arriveranno via SMS a seguito della ricarica effettuata. Sono esclusi dal bonus tutti coloro che risultano soggetti a misure di intervento, come la sospensione del servizio, previste nei confronti di clienti che effettuino un utilizzo del servizio telefonico difforme da quanto previsto nelle “Condizioni Generali di Contratto” di Vodafone.

Promozioni, tutto sommato quindi, niente male, eppure Vodafone sembra ce la stia mettendo tutta per indisporre la sua clientela con continue rimodulazioni, che a conti fatti annullano i benefici delle promozioni attivare.

Dopo aver aumentato, nelle ultime settimane, molteplici offerte ricaricabili ma anche dopo aver aumentato offerte per gli abbonamenti e la rete fissa ecco che a subire un nuovo incremento dei costi sono le SIM dati ossia le offerte che vengono solitamente utilizzate per navigare in internet su tablet o anche con un modem portatile.

L’incremento di prezzo è addirittura di 4€ al mese e la rimodulazione partirà dal prossimo 3 settembre.

Più nello specifico, nella pagina ufficiale l’operatore informa che “dal 27 luglio 2018 alcune offerte ricaricabili per SIM dati cambiano e includono 40 Giga in più al mese per navigare sulla Rete 4G Vodafone migliore di sempre. I clienti potranno scaricare fino a 13.000 canzoni, guardare fino a 60 ore di video in streaming o chiamare e videochiamare tramite internet (VoIP) fino a 80 ore in più. A partire dal 3 settembre 2018 tali offerte costeranno 4 euro in più al mese, consentendoci di continuare a investire sulla rete per offrire sempre la massima qualità dei nostri servizi”.

Le rimodulazioni dovrebbero interessare le offerte internet 1 Anno (Internet 1 Anno, Internet 1 Anno Pack, Internet 1 Anno 4G, RELAX Internet 1 Anno 4G), Internet UMTS 100ore, Internet GPRS 100ore, Internet GPRS 15 ore, Pack GPRS 100ore, Pack UMTS 100ore, Internet Sempre Smart ed Internet 4G.

Per fortuna la legge offre la possibilità di recedere gratuitamente. Entro il 2 settembre sarà quindi rescindere dal contratto senza affrontare la spesa di penali e costi di disattivazione, decidendo di passare, se lo si riterrà opportuno, ad un altro operatore telefonico, mandando una raccomandata A/R all’indirizzo indicato nell’SMS informativo che dovrebbe arrivare a giorni a tutti i clienti, inoltrando una PEC o chiamando il 190, e specificando come motivo della disdetta il seguente ‘modifica delle condizioni contrattuali’.

Angela Sorrentino

Laureanda, content writer professionista, in attesa di patentino giornalista pubblicista, si occupa principalmente di contenuti legati alla sanità italiana e alla tecnologia.

Potrebbero interessarti

Apple Watch presentato alla Milano Design week

Il tanto atteso Apple Watch è stato presentato alla Milano Design Week.…

WhatsApp permetterà di inviare qualsiasi tipologia di file

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato di come, molto presto, l’applicazione di…

Dylan Qs1, le cuffie wireless stereo con microfono Bluetooth 4.0

Dylan Qs, le cuffie wireless stereo con microfono Bluetooth 4.0 Di cuffie ne…

Google risponde alle accuse dell’Antitrust e respinge ogni addebito

Ormai sono diversi mesi che va avanti la diatriba tra Google e…